Acquista su Amazon

Dalla terra di Spagna, precisamente da Alicante, giunge a noi questa nuova band che prende il nome di Pyramidal. I quattro ragazzi che la compongono ci propongono un disco che già dalla copertina ci fa intuire la strada intrapresa: qui si ascolta space/psychedelic rock quasi esclusivamente strumentale che ci accompagnerà per poco più di un'ora di musica complessiva. I brani spaziano con suoni dilatati ed ipnotici per poi passare a momenti più carichi di tensione e pathos, grazie all'ottimo lavoro dei synths e alla capacità di farci viaggiare con la mente come se effettivamente stessimo andando alla deriva nello spazio profondo. L'ottimo lavoro in secondo piano delle chitarre e del basso fanno da punto focale di questa band che ripropone un genere di nicchia, ma che ha ancora molti estimatori al suo interno. Nonostante ci siano brani anche mediamente lunghi, gli ultimi tre sono tutti intorno ai dieci minuti, non se sente mai la sensazione di stanchezza e questo non può che essere un sinonimo di buon lavoro da parte dei Pyramidal.


Se amate il genere i Pyramidal fanno per voi.


TRACKLIST

01. Intronauts
02. Black Land
03. Kosmik Blizzard
04. Dawn In Space
05. Plastikleuten (Part I & II)
06. Tempel Iaru
07. Mars Lagoon

DISCOGRAPHY

Dawn In Space 2011


VOTO 76   GUIDA AL GIUDIZIO



PYRAMIDAL

DAWN IN SPACE - [CD]
[genere] Psychedelic Space Rock
[label] Radix Records
[anno] 2011

RECENSITO IL 16/05/2012

RECENSORE Paolo Brilli  e-mail

LINE UP

Oscar Soler Guitar, Vocals
Miguel Angel Sanz Guitar, Synths
Miguel Rodes Bass
Lluis Mas Drums, Percussion

CONTATTI

Sito ufficiale  MySpace  Facebook 
Voto dei lettori: 100

Voto (0-100)

Commenti (0)

Nome
E-mail (Non sar visualizzata online)
Homepage
Titolo
Commento
;-) :-) :-D :-( :-o :-O B-) :oops: :-[] :-P