You are here: /

DELAIN: Interlude

data

08/05/2013
70


Genere: Symphonic Gothic Metal
Etichetta: Napalm Records
Distro:
Anno: 2013

Facciamoci delle domande, partiamo dall'inizio: potevano i Delain permettersi di pubblicare un prodotto simile? Per intenderci, 'Interlude' è composto da due inediti, tre cover, una nuova versione di "We Are The Others" in veste di ballata (un po' sgonfia, a dire il vero) e pezzi live. Dopo tre album in studio, forse era arrivato il mometo di tirare un po' il fiato e quindi la risposta alla domanda iniziale è affermativa. La fan-base è comunque abbastanza numerosa, nonostante l'esiguo numero di full length. Per noi amanti del formato fisico, 'Interlude' è appunto quanto dice il titolo: nemmeno la band olandese pensa di aver fatto chissà cosa, infatti è la tipica uscita per fan, se consideriamo anche il dvd allegato che contiene video promozionali e canzoni dal vivo; allo stesso tempo non neghiamo che il curioso, data la natura ibrida di best of-live-raccolta di rarità potrebbe trovare pane per i suoi denti. Non sappiamo come considerarlo, la durata è quella di un vero e proprio album, i contenuti sono molti di più di quelli di un EP, ma abbiamo i brani dal vivo. I due inediti in apertura sono nello stile classico dei Delain, con la Wessels come al solito magica e fatata, tuttavia dobbiamo rilevare come sembra che in "Breathe On Me" il suono sia troppo diretto, volutamente accessibile e pop metal (non alla Amaranthe, ma quasi). Al contrario "Collars And Suits" accentua l'aspetto orchestrale, dimostrandosi una canzone piena di spunti che ci fa sperare in un prossimo album su questa falsariga. Divertenti le cover, che già dalla scelta si rivelano azzeccate (Bronski Beat, Talk Talk, un po' meno i Cramberries), reinterpretate con stile deciso e maturo. Se la curiosità può spingere all'acquisto, proprio perchè non è un disco impegnativo, analoga dovrebbe essere la reazione dei rivenditori, ponendo un prezzo popolare.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web