You are here: /

PETRIFICATION: Summon Horrendous Destruction

32769787115 caf931de54

data

11/03/2017
70


Genere: Death Metal
Etichetta: Sentient Ruin Laboratories
Distro:
Anno: 2017

Dove avevo già visto una copertina simile? Se siete amanti dell'estremo in tutte le sue forme vi sarà venuta subito in mente la risposta (a me no perché ho due criceti obesi nel cervello). Sì, mi riferisco allo storico 'Horrified' dei Repulsion, che aveva codificato lo stile della testa ripugnante che perde pezzettini di carne. Oh ma i Petrification hanno anche i ragnetti, con le loro zampette croccanti. In ogni caso le similitudini tra le due band si fermano lì perché l'esordio di questo nuovo malvagio gruppo di Portland è più europeo di quanto possa immaginarsi. Se la cartina geografica rispecchiasse fedelmente gli stili del death metal, 'Summon Horrendous Destruction' sarebbe sepolto -per poi tornare in superficie zombificato- in un punto al confine tra la Svezia e la Finlandia. Lo stile è già radicato bene nell'atmosfera più malsana di quelle parti, i riff sono solidissimi, di sostanza, e la struttura dei pezzi segue la miglior scuola nata dai rantoli e dal vomito di Nirvana 2002 e Convulse, un sound profondo e sporco, in pieno clima di death metal puro che in questo periodo ci sta dando belle soddisfazioni. Nonostante la breve durata, le idee contenute in questi quattro brani fa capire come i Nostri siano già capaci di sfornare album ben più lunghi, magari dando più spazio a parti orientate verso i Nihilist per rendere il tutto più agile, e con il solito augurio, che si fa a tutti gli esordienti, di marchiare a fuoco il proprio materiale con maggiore personalità. Un elisir di acqua stagnante.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Anathemasez

ANATHEMA
Monk - Roma

Sogno di una notte di mezza estate, perché tale può essere definito un concerto gratuito di una band di questa portata, e cogliamo l’occasione per ringraziare pubblicamente la Dark Veil Productions per il graditissimo regalo. A priori eravamo alqu...

Jul 26 2017

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web