You are here: /

SERPENT RITUAL: Nexvs Diaboli

A0007054919 16

data

02/02/2017
70


Genere: Death Black Metal
Etichetta: Despise The Sun Records
Distro:
Anno: 2016

Nulla si sa di loro, pochissime sono le interazioni sui social, cinquanta cassette pubblicate: è questo solitamente l'elitario atteggiamento che sbeffeggio con un sonoro pernacchione, che tradotto in linguaggio aulico vuol dire pressappoco "ma chi te se 'ncula". Eppure sono bastati due brani in anteprima su Bandcamp e una promozione abbastanza sommessa, se non addirittura inesistente, per far andare esaurite le copie fisiche e lasciare stupefatto chiunque abbia ascoltato le anticipazioni. Vuoi vedere che le centinaia di euro che certi gruppi scandalosi spendono in pubblicità sono solo uno spreco? L'attesa per un semplice demo non è paragonabile a quanto accaduto con i Serpent Ritual, che vanno oltre le più sulfuree aspettaive con i quattro brani di questa uscita. L'aria si fa subito asfittica, si respira la più classica e malsana atmosfera di quel death metal catacombale, cavernoso e profondo che rivolge il proprio sguardo al più demoniaco black metal, soprattutto nelle tematiche. Non nelle quantità dei Demonomancy, ma qualche affinità la si può ascoltare. La malvagità emerge da ogni singolo riff, da ogni esalazione che prende vita dalla gola di Nihil Void, smuove le ossa tumulate di tutti quelli che hanno provato, fallendo, a suonare la più sinistra melodia infernale. E 'Nexvs Diaboli' ne è pieno zeppo. Oscurità e morte sono le parole chiave, ben sottolineate nella scaletta e corredate da una simbologia inequivocabile. Era ora che anche in Italia capissero che bisognava smettere di suonare uguali ai Dark Tranquillity per cercare di s(pro)fondare o almeno risultare interessanti e non cestinabili al primo ascolto. Da quanti anni i Belphegor non compongono qualcosa di veramente spaventoso? Abbiamo messo gli occhi su quello che potrebbe diventare presto -con qualche passaggio più personale, magari- l'equivalente nostrano ai Grave Miasma e i Dead Congregation, e scusate se è poco. La strada dell'inferno è lastricata di buone intenzioni e di cassettine come questa. Dall'esemplare 48/50 per ora è tutto, a voi lo streaming.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Anathemasez

ANATHEMA
Monk - Roma

Sogno di una notte di mezza estate, perché tale può essere definito un concerto gratuito di una band di questa portata, e cogliamo l’occasione per ringraziare pubblicamente la Dark Veil Productions per il graditissimo regalo. A priori eravamo alqu...

Jul 26 2017

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web