You are here: /

THE WAKEDEAD GATHERING: The Gate and the Key

data

23/02/2014
63


Genere: Death Metal
Etichetta: I, Voidhanger Records
Distro:
Anno: 2014

Bisognerebbe rivedere il concetto di one man band, perché molti ne stanno abusando, preferendo una concezione atomistica della musica, che è all'opposto di quella di band e del metal in generale. Ci saranno un sacco di bravi musicisti, ma quanti gioverebbero dell'incontro reciproco? Moltissimi. Prendiamo Andrew Lampe. Il suo progetto The Wakedead Gathering non è malaccio, soprattutto in tempi di magra per il death, si fa ascoltare qualche volta. Siamo arrivati al secondo full length, sotto l'ala della I, Voidhanger, ma c'è sempre qualcosa che gli impedisce di fare un dico completamente convincente. Ora come ora, anche 'The Gate And The Key' non va oltre il proprio cortile. Manca uno spirito che riesca supportare il riffing lento e tradizionale, a metà strada tra Obituary e primi Immolation, manca la vera cavernosità degli Incantation nelle parti che vorrebbero essere catacombali e si rivelano spesso noiose. Il growl massiccio ci porta davvero indietro nel tempo, nei pressi di 'Onward To Golgotha', mentre a livello strumentale ci sono dei punti in cui la batteria si rivela poco violenta e approssimativa negli stacchi. Il fulcro dell'ascolto sono le due "Vertex", che ci mostrano l'atmosfera e la morte. Apprezziamo lo sforzo di inserire anche delle trovate da horror sci-fi come facevano i grandissimi Nocturnus (nella voce, negli effetti, nelle tematiche). Dura meno di quaranta minuti, ma la scarsa agilità fa aumentare la durata percepita in modo deleterio.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web