You are here: /

UNYIELDING LOVE: The Sweat of Augury

data

08/01/2017
76


Genere: Blackened Grindcore, Powerviolence, Harsh Noise
Etichetta: Sentient Ruin Laboratories
Distro:
Anno: 2016

Davvero pensate che quello dei Nails sia stato il disco più violento dell'anno? Poveri illusi. Se ci si allontana qualche attimo - questione di una ventina di minuti - dalla opulenza di certe label si può scoprire qualcosa di ben più estremo e consistente. Una cassettina abbastanza corta, senza altre indicazioni su di sé a parte il logo della band, può invece ben aspirare a quel titolo. Unyielding Love, un nome che non lascia presagire la immane tormenta di noise grind contenuto in questo primo grande lavoro del gruppo nordirlandese. Disturbante è dir poco, è il suono di mille unghie che si infrangono su sterminate lavagne, è una sorta di resurrezione dei Discordance Axis e dei Brutal Truth, con dosi pazzesche di rumore glaciale e il piglio moderno e fresco dei Full of Hell. L'assalto sonico è ancora più impressionante se messo accanto a alcune sezioni di quiete trepidante, di calma apparente, di sicura atmosfera. Ed è questo che accade a metà dell'ascolto, quando le schegge si fanno ancora più velenose e si infrangono ulteriormente in uno spietato black metal e poi in una sorta di sluge scurissimo. Fa pensare la mole di idee condensata in 'The Sweat of Augury', con cui altri e meno estrosi gruppi avrebbero sfornato uno o due album lunghi. Un inizio sconvolgente per un altro nome da segnare sul libro nero delle band che lasciano presagire un futuro devastante.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Moderat a roma 10 giugno 2022 auditorium parco della musica

MODERAT
Auditorium - Roma

Avete presente le file fuori dai supermercati all’inizio della pandemia, due anni fa? Sì, proprio quegli incolonnamenti umani che ricordavano il gran raccordo anulare quando è al massimo della congestione. Ecco, la sera del concerto dei Moderat, f...

Jun 17 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web