You are here: /

BLACK OLD GARAGE: REVOLUTION

data

01/03/2013
63


Genere: Alternative metal
Etichetta: Revalve Records
Distro:
Anno: 2013

I Black Old Garage da Livorno arrivano con 'Revolution' al loro album d'esordio. Nati come cover band dei Black Label Society, si sono via via evoluti nel gruppo che trattiamo ora che la volenterosa Revalve Records ha messi sotto contratto. Per capire come deve essere affrontato un disco del genere, bisogna pensare che l'originalità è finita circa vent'anni fa, quando i gruppi grunge avevano detto tutto ciò che dovevano dire, e con l'andare del tempo c'è stato solo il post-grunge, cioè gruppi che riprendevano quelle idee, metallizzandole un po', ma non inventando niente di nuovo! Ed è proprio quello che fanno anche i Black Old Garage, sparano riffoni convincenti, alternano momenti fiammeggianti ad altri più ipnotici, ma non dicono niente di nuovo. Gratta gratta ci senti i Godsmack, i Metallica peggiori (chi ha detto 'Load' e 'Reload'?), ma anche Staind e Creed fanno capolino sia per l'uso della voce di Marco, che più di una volta ricorda Aaron Lewis, sia per la capacità di pestare con melodia, beninteso alternative, che ha fatto grande il gruppo di Scott Stapp. Per cui non pretendete chissà quale arzigogolo strano da parte del gruppo toscano, loro fanno quello che gli piace, sicuramente c'è ancora un pubblico per questo genere, ma bisogna farlo bene, quindi c'è da migliorare il songwriting in modo che ci sia qualche pezzo bomba che possa ergersi sulla massa, sulla scia di buone track quali "Killing Memory", "I Live In You", o "Never Be Alone", ma anche "The Only Way" o "One Way Or Another" che gode di ottime intuizioni, evitando i parecchi filler noiosi e ripetitivi, vedasi la title track che addirittura apre il cd, brutta scelta, "Show Me", di cui i Black Old Garage hanno girato il video che si può vedere di seguito. Altra cattiva scelta. Oppure "Woke Up", debole, e "Breath", noiosetta ballad che non ha spunti vincenti. Non bisogna disperdere ciò che di buono c'è in questo esordio, piuttosto esaltarlo con maggior vigore.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Aromysez

ARMORY
Plan B - Malmö

Con le restrizioni causa Covid-19 che si inaspriscono (niente alcool dopo le 22 e numero massimo di partecipanti ridotto all'indomani dell'evento da 50 a 8), questo in esame potrebbe essere stato l'ultimo appuntamento del genere per chissà quanto t...

Nov 26 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web