You are here: /

EXCIDIUM: Infecting The Graves Vol. 2

data

16/02/2014
80


Genere: Death Metal
Etichetta: Despise The Sun Records
Distro:
Anno: 2013

Benvenuti alla lezione di storia del death metal italiano. No, non siamo i professori, al massimo possiamo fare i bidelli che vi spingono in classe a calci nel didietro. Che poi il discorso è sempre lo stesso, non è che la musica buona non c'era e non c'è, semplicemente ci si ferma all'esterno, alla superficie. Come molti si accontentano del junk food invece di assaporare i piatti delle trattorie nostrane, così c'è chi fa il deathster tanto rude e poi sbava dietro all'ultimo dei Behemoth e poi ignora clamorosamente delle uscite che davvero sono indemoniate. Gli Excidium sono morti e stramorti, come gruppo, ma la Despise The Sun è riuscita a raccogliere la discografia dei molisani in due album. Quello che prendiamo in considerazione è il secondo, che comprende 'Anthropophagy' del 1990, 'Defunto' di un anno dopo e la cassetta promo datata 1993. E pensare che c'era stata anche la firma per la Adipocere Records... Ma di un full length non si parlò mai. Per andare a fondo nella storia, basta leggere la nostra intervista a Danny e Daniele. Qui si valuta la release e sicuramente la consigliamo a tutti quelli che per ragioni anagrafiche o di pigrizia mentale non hanno potuto conoscere all'epoca una band che aveva tutte le carte in regola per darci tante soddisfazioni. Basti constatare la crescita insorabile nel sound dei Nostri, che in pratica autodidatti, fecero grandi cose emulando Slayer e Possessed, per poi iniziare a inglobare le tendenze dei Death e dei primi Pestilence. Il divario lo si sente anche dal punto di vista della registrazione e dal modo di cantare, sempre più growl, tanto che la linea di demarcazione può essere tracciata all'indomani di 'Anthropophagy'. Di lì in poi il periodo di maggior completezza artistica, in cui il marcio si valorizzava (soprattutto nella tape) e non diventava mera ripetizione cacofonica. Da ascoltare le due versioni differenti di "Anthropophagous". Registrazione grezza, naturalmente, aspettarsi finezze è fuori luogo, ma a parte la prima demo, le altre possono vantare un suono competitivo, che molte band attuali cercano di riprodurre per quanto è infestato e crudo.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Mdslide

METAL DAYS - WEEKEND OF SOLACE
- Tolmin

Il festival Metal Days era stato cancellato, ma gli organizzatori, con minimo preavviso, visto l'opportunità di organizzare qualcosa di simile e forti di 2000 potenziali adesioni richieste via web entro una certa data per portare avanti il processo organiz...

Sep 23 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web