You are here: /

GALDERIA: The Universality

data

08/01/2013
67


Genere: Power Metal
Etichetta: Metalodic Records
Distro:
Anno: 2012

Non vogliamo essere ripetitivi, ma ancora una volta mettiamo l'accento sulla mancata possibilità (mancata) di avere una band molto più personale di quanto non lo sia ora. Mettiamo da parte ogni pregiudizio: immaginate quale portata luminosa avrebbe avuto questo album cantato in francese come i precedenti full-length. Sarebbe stato un colpo grosso, nella carriera dei Galderia. Ma le cose non vanno sempre come vorremmo, ed abbiamo un disco sì maturo (altri due album e altrettanti EP alle spalle per i marsigliesi) sì coinvolgente, ma un po' troppo vicino a certe caratteristiche che hanno reso celebri altre band. Non che le composizioni siano copie carbone di altre, anzi. Per avere un'idea dello sfolgorante power metal dei Nostri, basta guardare la copertina: già sai quello che ti aspetta, eppure speri che ci sia qualche sussulto tra i solchi di un cd che vuole far parte di un genere che ha detto praticamente tutto. Speri, e le speranze prendono vita quando 'The Universality', pur non dicendo in generale assolutamente nulla di nuovo, si dimostra assai piacevole. Il sapore è zuccherino, alla Coca Cola quasi. Però la temperatura della bevanda varia molto: dal caldo "minestra riscaldata" quando si scopiazzano i Gamma Ray del periodo compreso tra 'Land Of The Free' e 'Powerplant' (in particolare si sente che i Galderia amano pezzi come "All Of The Damned") a brani molto più epici e solenni quasi, non una epicità "seria", ma una impalpabile tensione verso il fantasy che ci fa tornare giovincelli, ai nostri primi ascolti power metal, i primi brividi per ritornelli maestosi e assoli a mille all'ora... E così via. Canzoni migliori che in passato (soprattutto nella prima metà del platter, ma attenzione alla fenomenale "One Million Dreams", una cometa luccicante), con assoli non sempre a fuoco e troppo canonici in diversi punti e con poca convinzione nei momenti di ispirazione Rhapsody (certi cori fateli fare a Fabio Lione, lui può). La lunghezza non giova certo all'ascolto nella sua totalità, ma sinceramente in questo periodo di stanca per il power metal, ci sentiamo di dare una chance ai Galderia.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Shoresnull

SHORES OF NULL
Traffic - Roma

‌In tempi di covid ritrovarsi ad un concerto metal in un club pieno per i 4/5 della capienza è una straripante vittoria. Il merito è tutto delle due band romane che hanno condiviso il palco (chiedo venia agli Inno che non troveranno copertura in qu...

Dec 28 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web