You are here: /

HELLRAISER: REVENGE OF THE PHOENIX

data

06/10/2014
75


Genere: Heavy Metal
Etichetta: Unsigned
Distro:
Anno: 2014

Debuttano direttamente su full lenght gli umbri Hellraiser, autoproducendosi e registrandosi tutto il materiale che è finito su questo 'Revenge Of The Phoenix', materiale che è nato da quando, nel 2009, il gruppo ha abbandonato l'attività di cover band, svolta fin dalla sua nascita nel 2000, continuata dopo una pausa dal 2004 in poi, e che mette in luce l'approccio genuino alla materia metal, senza accodarsi allo strausato filone power, viaggiando sull'onda di un metal classico, ora epico, ora venato di thrash, con l'ugola importante di Cesare Capaccioni a farla da padrone, uno che potrà far effettuare alla band il definitivo salto di qualità. Negli otto pezzi più intro che compongono l'album di qualità ce n'è tanta, sia a livello di songwriting, sia a livello tecnico, basti ascoltare "In The Name", il pezzo che più sa di thrash e che inoltre tratta una tematica poco adatta al metal classico, ovvero il fanatismo religioso, ma anche la più epica "Nightmare" che insieme a "Way Of The Brave" ha ricordato a più riprese i primi magnifici, Domine, ma l'highlight di questo disco è sicuramente "Gates Of Fate", affascinante cavalcata che inizia con un tenebroso arpeggione di scuola Metal Church/Metallica, per poi volare su territori più vicini ai migliori Iced Earth, ed in cui le due asce del fondatore Michele Brozzi e di Marco Tanzi, fanno capire che la lezione di twin guitars è stata appresa in pieno. Menzione particolare anche per la title track e "Last Command", che non stancano grazie ad un andamento coinvolgente, nonostante durino oltre cinque minuti l'una; un po' più prolisse "The Forge" e la conclusiva "Pillars Of Life", che sembrano prolungate forzatamente e questo è un piccolo difetto che può essere corretto dalla band di Città di Castello.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Fpsez

FRANTIC PARTY 2021
Tikitaka Village - Francavilla al Mare (CH)

In un periodo di generale difficoltà ad organizzare eventi musicali che possano raggiungere una buona riuscita in termini di risposta del pubblico e di sostenibilità finanziaria, esiste per fortuna della gente che si rimbocca le maniche e con una sana d...

Aug 25 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web