You are here: /

MARUTA: Remain Dystopian

data

01/06/2015
73


Genere: Death Grind
Etichetta: Relapse Records
Distro:
Anno: 2015

Piccoli maciullatori crescono. Piccoli per modo di dire, ovviamente, perché la forza che sprigionano è di quelle davveo devastanti. Terzo album per i Maruta, che continuano la loro progressione efferata e ci spiattellano in faccia altri miglioramenti esponenziali del loro sound, un disco dopo l'altro. Potrebbero essere considerati diligenti alunni dei Pig Destroyer, considerando che Scott Hull ha ospitato parte delle registrazioni e JR Hayes è presente come ospite in un pezzo. É presente anche altro, come il seme sempre fertile dei Brutal Truth e qualcosa di più ricercato come i Crowpath, ma non è certo di originalità di spunti innovativi che i Maruta vogliono parlarci in 'Remain Dystopian'. Diciassette classiche fucilate del death/grind più bestiale che possiate ascoltare nel 2015. Il resto sono tutte chiacchiere di circostanza. Vi piace il genere? Compratelo a scatola chiusa. C'è anche il Tompa a sbraitare come fa nei Lock Up, ma il rispetto per questi "serial grinders" floridiani ci fa sottolineare che il successo di questa uscita è tutto merito loro. Come per i Theories, teniamoli d'occhio.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Mdslide

METAL DAYS - WEEKEND OF SOLACE
- Tolmin

Il festival Metal Days era stato cancellato, ma gli organizzatori, con minimo preavviso, visto l'opportunità di organizzare qualcosa di simile e forti di 2000 potenziali adesioni richieste via web entro una certa data per portare avanti il processo organiz...

Sep 23 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web