You are here: /

MESMERIZE: Paintropy

data

04/05/2013
75


Genere: Heavy Metal
Etichetta: Punishment 18 Records
Distro:
Anno: 2013

Ne è passata di acqua sotto i ponti dall'ultima volta che avevamo incontrato i Mesmerize. Otto anni dal precedente album sono un'eternità, inframezzati da live dvd e EP. Invece da qualche tempo si sono succedute le varie notizie sul nuovo lavoro della band ed ora eccoci qui a parlare di un bel ritorno. I comunicati stampa parlavano di 'Paintropy' (crasi di "pain" ed "entropy") di un album più diretto dei precedenti e ciò è una caratteristica che rende il disco molto "in your face" e lo fa scorrere molto sanguigno. Veniamo al dunque, perchè uno dei punti di forza dei Mesmerize targati 2013 è quello di non perdersi mai in futili convenevoli e andare al cuore delle cose. Lo si sente immediatamente: rullata e si parte con uno degli highlight del lotto, "It Happened Tomorrow" ci consente di saggiare la aggressività di ritmiche piene di groove, ma con una forte ascendenza delllo US metal: il ritornello è molto riuscito, come molti altri in 'Paintropy'. Di altra fattura, con meno contenuti è la struttura di "2.0.3.6.", scelta come singolo e spostata verso il thrash, avremmo preferito altri brani come singoli che rappresentassero meglio l'album. Perchè se lì si gioca a fare un po' troppo i cattivi, ci sono i tanti altri frangenti in cui l'interesse è tenuto alto da una proposta che si sforza, riuscendoci, di non essere mai scontata, perfino la cover conclusiva dei Cramberries è una chicca. Ma dobbiamo rendere conto alla stupenda "A Desperate Way Out", con incipit melodico che cita quasi i Blind Guardian, poi si evolve in modo improvviso e gli intrecci di varie tonalità vocali la fanno molto particolare. Tredici tracce (tra cui un intermezzo) forse sono un po' troppe per non avere cali di qualità, non eccessivi, ma fanno capire che si cerca di tirare il fiato come nella più melodica (dal punto di vista del cantato) "Mrs. Judas", che vede chitarre poco attive e doppia cassa d'ordinanza (utilizzata molto meglio nella classica "Within Without"). Un disco di confine che sa di poter puntare in egual misura sulla durezza e su certe melodie, e con diversi spunti azzeccati.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Aromysez

ARMORY
Plan B - Malmö

Con le restrizioni causa Covid-19 che si inaspriscono (niente alcool dopo le 22 e numero massimo di partecipanti ridotto all'indomani dell'evento da 50 a 8), questo in esame potrebbe essere stato l'ultimo appuntamento del genere per chissà quanto t...

Nov 26 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web