You are here: /

NOVELISTS: Souvenirs

data

06/12/2015
68


Genere: Djent, Metalcore
Etichetta: Arising Empire
Distro:
Anno: 2015

Sì, certo, progressive metal. Come no? Questa è pubblicità ingannevole. Per una volta, meno male che c'è Youtube, così tutti si possono fare un'idea di partenza e le magagne vengono fuori. Guardate, non è una cosa brutta suonare djent e metalcore. Per esempio i Periphery hanno fatto almeno un paio di ottimi album, poi magari si sono persi per strada. Mica si sono promossi come prog metal. Il djent, alla base, è un tempo 4/4 tenuto con il rullante, al di sotto del quale la grancassa (doppia) fa macelli e fa tutto in controtempo. Ecco, per un vero gruppo prog se ne frega in teoria di seguire schemi: sarebbe contraddittorio. I Novelist di metal progressivo ne fanno poco, giusto qualche stacco o introduzione. Hanno una tecnica strumentale fenomenale, saremmo degli stupidi a negarlo. Sono pulitissimi e laccati, hanno imparato dai maestri del metalcore tutti i trucchi di alternanza scream/clean vocals e riescono ad essere abbastanza appassionanti pur suonando un genere che perde molto calore dopo un impatto iniziale molto forte. E poi ci pensate che uno che ha come cognome Gelsomino riesce a tirar fuori una prestazione da leone dietro a quel microfono? Una belva! 'Souvenirs' ha la particolarità di essere omogeneo come sonorità, ma altalenante rispetto alla qualità dei pezzi. I primi sono anni luce avanti rispetto alla pallonata inguinale di "Ouroboros", metalcore tutto breakdown, eppure la materia con cui sono fatti è la stessa. Riusciranno i nostri garcons a diventare più decisivi? Nel senso che le canzoni in linea di massima ci sono tutte e alcune sono uno spettacolo ("Earth Graver", "Antares", "The Voyager"), ma per le rimanenti possiamo dire con certezza "ecco, questi sono i Novelists"? Non ancora, potrebbe essere uno qualsiasi dei loro colleghi che suonano esattamente la stessa cosa. Ma non vogliamo tarpare le ali a questa band che comunque è interessante e deve essere tenuta d'occhio. Se il buongiorno si vede dal mattino, i Tesseract o i Northlane devono iniziare a guardarsi le spalle.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Evergrey2

EVERGREY
KB (Kulturbolaget) - Malmö (Svezia)

È pur vero che questa è l'ennesima visita degli Evergrey in città il 28 febbraio scorso (l'ultima risale a meno di un anno fa), ma non esistono scuse per perdersi una data di questo calibro. Si spera sempre che una band di qualità ...

Mar 30 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web