You are here: /

RAVEN: ExtermiNation

data

07/05/2015
83


Genere: Heavy Metal
Etichetta: Steamhammer/SPV
Distro:
Anno: 2015

Immarcescibili Raven!!! Dopo quarantuno anni di storia riescono ancora a tirar fuori un disco che contiene tanta energia tale da spazzar via tutti i presunti cattivoni attuali; 'ExtermiNation' arriva a sei anni di distanza da quel 'Walk Through Fire' che li rimetteva in pista alla grande dopo l'incidente capitato al chitarrista Mark Gallagher, ora sembra che il trio di Newcastle - una città, una garanzia - sia addirittura ritornato ai livelli di ispirazione degli esordi, tante sono le killer track inserite in quello che è il tredicesimo album in studio dei "veri" fratelli Gallagher. Sappiamo tutti che senza i Raven molto probabilmente non esisterebbe il thrash metal nella sua accezione speed, almeno come lo conosciamo ora, quindi i tre fautori di quello che loro chiamano "athletic rock" - basta vederli dal vivo per capire cosa intendono con questo termine - sciorinano un campionario di quello che sanno fare meglio, metal tosto e con pochi compromessi a cominciare da subito con l'accoppiata composta da "Destroy All Monster" - titolo anche del loro secondo album dal vivo - e "Tomorrow", due pezzi che ribadiscono a chi non ha ancora ascoltato questa band fondamentale qual'è il loro sound, grinta, riff trascinanti e speed metal nella prima, roccioso mid-tempo, melodia straniante e andamento strisciante nella seconda, dopodichè è un best of di ciò che i Raven hanno fatto in tutta la loro carriera, con alternanza di hard rock metallizzato come in "It's Not What You Got", speed metal come in "Feeding The Monster" e terremotanti pezzi quali "Battle March/Tank Treads(The Blood runs red)" - con un grandissimo assolo di Mark - e "Golden Dawn" che inganna con quell'arpeggio iniziale, ma poi rischia di farvi venire un'ernia cervicale tale è la voglia di sbattere il capoccione oramai canuto, come ai tempi del fondamentale 'All For One', la chiusura è affidata alla bonus track "Malice In Geordieland", pezzo dedicato al nord-est inglese, "Geordie" è difatti il termine con cui vengono indicate le persone di quella zona ed anche il dialetto lì parlato, brano dalla forte componente ironica, cosa che sia i nostri che i concittadini Venom, hanno sempre sciorinato nei loro dischi. Se aggiungiamo che la produzione al passo con i tempi rende ancora più incisiva la prova dei tre metaller, soprattutto per quanto riguarda il "bestiale" Joe Hasselvander alla batteria, ci troviamo di fronte al miglior album dei Raven dai tempi gloriosi della NWOBHM, e questo è sufficente per farci spuntare un grosso sorriso di soddisfazione sui faccioni rugosi di noi vecchi ex capelloni coi giubbotti pieni di toppe e spille!

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Mdslide

METAL DAYS - WEEKEND OF SOLACE
- Tolmin

Il festival Metal Days era stato cancellato, ma gli organizzatori, con minimo preavviso, visto l'opportunità di organizzare qualcosa di simile e forti di 2000 potenziali adesioni richieste via web entro una certa data per portare avanti il processo organiz...

Sep 23 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web