You are here: /

SUIDAKRA: Eternal Defiance

data

01/06/2013
60


Genere: Folk Death Metal
Etichetta: AFM Records
Distro:
Anno: 2013

Sapete che c'è? Ci aspettavamo di più. Insomma, per non andare troppo indietro nel tempo, 'Crogácht' era un disco strepitoso, mentre 'Book Of Dowth' un paio di passi indietro, ma sempre pieno di contenuti. Scordiamoci le melodie del primo e gli strumenti tradizionali celtici, li sentiamo addirittura nella ottava traccia di 'Eternal Defiance'. Prima è uno scarno (per il loro standard) pagan metal, ai limiti del death in alcuni punti cadenzati ("Inner Sanctum") e i suoni celtici sono richiamati solo dalle chitarre o -peggio- da tastiere e orchestra. È che ci sembra poco, visto che i lavori a ridosso del Duemila avevano entusiasmato non poco, visto che si poteva osare molto di più in questo caso. Si tratta di un album di transizione, si spera verso un torrente di ispirazione più fervido. Nella prima parte della tracklist emerge un po' di monotonia, i brani sembrano troppo lunghi già dai primi ascolti. "Pair Dadeni" è il primo vero e proprio sussulto, in cui sentiamo che Arkadius e i suoi compari hanno nel DNA qualcosa di speciale, bissata da "Dragon's Head" che con i suoi rintocchi marziali è uno dei pezzi migliori. Tina Stabel alla voce femminile non incanta in "The Mindsong", ancora troppo lunga, e così facendo i Suidakra perdono quel flavour che rendeva speciali diverse composizioni delle uscite precedenti. Un mare di doppia cassa, ai limiti del power in alcuni casi, non è d'aiuto perchè le immagini che escono fuori dall'ascolto non sono vivide e appassionanti. Colpisce invece la cover della tradizionale "Mrs McGrath", che riavvicina la band al folk, quasi a volersi far perdonare per la eccessiva monotematicità del platter. Troppo facile tirare le somme, mentre in un aureo passato avremmo avuto l'onere e l'onore di decantare le varie meraviglie dell'autentico pagan/folk metal, anche con difficoltà vista la mole di spunti che ci era data. Delusione, senza se e senza ma.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Aromysez

ARMORY
Plan B - Malmö

Con le restrizioni causa Covid-19 che si inaspriscono (niente alcool dopo le 22 e numero massimo di partecipanti ridotto all'indomani dell'evento da 50 a 8), questo in esame potrebbe essere stato l'ultimo appuntamento del genere per chissà quanto t...

Nov 26 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web