You are here: /

VANISHING POINT: Distant Is The Sun

data

19/02/2014
77


Genere: Synphonic Prog Metal
Etichetta: AFM Records
Distro:
Anno: 2014

È strano vedere che, nonostante la saturazione del panorama metal, nonostante ci sia bisogno di essere sempre pubblicizzati per non perdere contatto con gli ascoltatori (oramai il fan è un animale raro), c'è sempre qualche gruppo che si prende il suo tempo e poi fa il disco della carriera. Per i Vanishing Point la vita non poteva essere più grama, sin dalla provenienza. Australiani, solamente. Se fossero stati svedesi o finlandesi, sai che macello? Sette anni per avere il loro quinto album, molto ambizioso e strutturato. 'Distant Is The Sun' parte subito benissimo, con una introduzione arrembante che ci fa capire le qualità tecniche, di arrangiamento e progressive che i Nostri riescono a mettere in campo. I ritornelli sono sempre impeccabili, caratterizzati dalla voce estremamente melodica di Silvio, di cui ipotizziamo una origine italiana, che non ci stancheremmo mai di ascoltare, visto che non cerca mai le note eccessivamente acute e pensiamo che sia un curioso ibrido tra Roberto Tiranti e Matt Barlow degli Iced Earth. Il mood del disco ci ricorda nelle pari più pesanti i Labyrinth e i Vanden Plas, con del power in meno e con inserti tastieristici ed orchestrali in quantità. Il prog gioca una ottima partita, soprattutto nelle ritmiche: il batterista riesce a rendere sempre poco prevedibili i brani e sottolineare i vari momenti delle canzoni. Certo, ci sono anche brani in cui si va a insistere sulla dolcezza, come la ballata "Story Of Misery" o "As December Fades", nulla di eccessivamente complicato, solo melodic metal come Dio comanda. Non ce ne frega nulla di Tony Kakko dei Sonata Arctica che canta in "Circle of Fire", anzi, ha peggiorato la riuscita della canzone, grazie alla sua anonima voce. La personalità non è esattamente la prima cosa che si nota, infatti pensiamo che i Vanishing Point rimarranno comunque un fenomeno che catturerà l'attenzione di coloro che bazzicano il genere, principalmente. Per gli altri, sarà il solito power/prog da macello.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Mdslide

METAL DAYS - WEEKEND OF SOLACE
- Tolmin

Il festival Metal Days era stato cancellato, ma gli organizzatori, con minimo preavviso, visto l'opportunità di organizzare qualcosa di simile e forti di 2000 potenziali adesioni richieste via web entro una certa data per portare avanti il processo organiz...

Sep 23 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web