You are here: /

DAS ICH: LAVA [asche]

data

30/07/2004
77


Genere: Electro Goth Industrial
Etichetta: Massacre
Anno: 2004

Della presentazione dei Das Ich potete leggere nella recensione di "Lava [glut]", prima parte dell'opera completata da questo "[asche]". Del perchè dividere o proporre un nuovo lavoro in due parti, possiamo parlarne in questa sede. Come detto nella recensione di "[glut]", i Das Ich rappresentano una delle punte di diamante della scena electro industrial europea, facendosi portatori, con la loro musica, di dolore e sofferenza oltre che di tanta romantica e triste malinconia. Se "[glut]" rappresenta, quindi, la parte più sinfo-gotica della musica dei Das Ich, questo "[asche]" ci consegna il duo tedesco in dimensione dance. Le sinfonie elettroniche lasciano qui il posto a selvaggi, martellanti ed estenuanti campionamenti: ritmi sincopati adatti a fumosi dance floor dove l'ossessione industriale impera e serpeggia tra monolitici corpi che ondeggiano come inanimate statue ricondotte alla vita da una inumana forza vitale. E' questo il territorio dove i Das Ich danno il meglio di loro stessi; è questo l'industrial elettronico, erede e debitore della frangia oscura degli 80s. Per ovvi motivi, quindi, un prodotto quale "[asche]" non poteva essere accomunato commercialmente al fratello "[glut]", più 'orecchiabile', profondo e destinato ad un pubblico potenzialmente differente. Ovvio che i Das Ich sono rappresentati da entrambi i dischi, i quali rappresentano due diverse facce di una stessa, diabolica, medaglia. Da segnalare il fatto che ibrani del disco in questione, non aggiungono nulla in termini di scrittura a quanto pubblicato su "[glut]" essendo dei remix della maggiorparte delle tracce in questo contenute. I disco si chiude con due brani, "Schwarzer Stern" e "Vulkan", ulteriormente remixati e rielaborati da due tra le altre band seminali di un certo sound electro industrial, cattivo, acido e malsano. Per la precisisione, grandi ospiti del nuovo lavoro di remix dei Das Ich, sono rispettivamente i Terminal Choice ed i :wumpscut:...e chi è addentro in certi ambiti, sa di cosa parlo! In conclusione, "[asche]" è un lavoro ostico per orecchie abituate ad altre sonorità e per approcciarsi ai Das Ich, forse non è il massimo. Tuttavia, come già detto, l'album deve intendersi come l'ideale completamento di "[glut]", così da dare a "Lava" pieno titolo di rappresentare nella loro completezza i Das Ich di questo 2004.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Pentagramtrafficsez

PENTAGRAMM
Traffic - Roma

La via che porta al Traffic, la Prenestina, non è certo un’autostrada, ma la sera del 5 agosto, credetemi, percorrerla è stato come trovarsi in una Highway To Hell. Temperature a dir poco luciferine. Come quelle che abbiamo trovato al locale, dove...

Aug 12 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web