You are here: /

LUNATICA: FABLES & DREAMS

data

14/10/2004
72


Genere: Symphonic Metal
Etichetta: Frontiers
Anno: 2004

I Lunatica nascono nel 1998 dalle menti di Alex e Sandro, che compongono subito le prime canzoni plasmando questa nuova "creatura" musicale. La svolta la si ha solo tre anni dopo, infatti nel 2001 i due riescono a trovare Andrea e con lei dietro il microfono registrano il primo album "Atlantis". Visto il buon successo del debut il combo svizzero riesce, per questo "Fables & Dreams", ad avvalersi di un produttore di serie A quale è il buon Sasha Paeth (Rhapsody, Kamelot, Angra, After Forever, Edguy e Heavens Gate vi dicono nulla?); nonchè a trovare nella Frontiers la casa discografica interessata a pubblicare questo lavoro. La cosa che balza subito all'orecchio dell'ascoltatore è, manco a dirlo, la produzione: potente, cristallina ed in pieno "Edenbridge Style"; tutti gli strumenti, nonchè la bella voce di Andrea, vengono esaltate dal lavoro di Mr. Paeth che dimostra ancora una volta di essere un vero esperto nel mixare e nel rendere al massimo le potenzialità di una band. Ma veniamo alle dieci tracce comprese nel dischetto argenteo: esclusa Hymn (buona cover dello storico successo degli Ultravox) ci troviamo di fronte a nove tracce di metal sinfonico impreziosite dal cantato eccellente della nostra Andrea; i nomi di riferimento sono manco a dirlo Edenbridge e Nightwish "Oceanborn Era". Non si tratta comunque di un'ennesima band clone: le idee ci sono e sono sorrette da capacità tecniche valide; il cd scorre in modo fluido fra canzoni di buon spessore quali le iniziali "The Search Goes On"(che ha comunque un inizio che risulta essere un deleterio mix fra Vangelis e "My Heart Will Go On" di Celine Dion), "Avalon", la romantica semi-ballad che dà il titolo all'album fino a Silent Scream (versione riveduta e corretta della song presente sul primo album). Insomma un lavoro discreto, che dimostra che le doti ci sono e le potenzialità per far bene pure, ma che non fa gridare al capolavoro: se siete amanti delle band citate prima e del metal cantato da ugole femminili mettete pure questo cd nella vostra "lista della spesa", altrimenti rivolgete altrove il vostro interesse.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Shoresnull

SHORES OF NULL
Traffic - Roma

‌In tempi di covid ritrovarsi ad un concerto metal in un club pieno per i 4/5 della capienza è una straripante vittoria. Il merito è tutto delle due band romane che hanno condiviso il palco (chiedo venia agli Inno che non troveranno copertura in qu...

Dec 28 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web