You are here: /

MALEFICE: ENTITIES

data

22/09/2007
70


Genere: Melodic Deathcore
Etichetta: Anticulture
Anno: 2007

“Entities” è il primo full lenght per i Malefice, già attivi da qualche anno, ma ora finalmente decisi a dire la loro sfruttando la prima release ufficiale edita dalla label Anticulture. Il quintetto di Reading si lancia nella propria avventura sviluppando 12 tracce dalla chiara impostazione death, in cui però si innestano senza sfigurare digressioni più melodiche e/o sferzate di marziale deathcore. Un progetto in linea dunque con quelli che sono i trend del momento, ma che comunque prova a non invischiarsi nel “già sentito” che tanto indispone i writers, lasciando intravedere alcuni spunti personali e convincenti cui dedicare la giusta attenzione. Chiaramente in un lavoro simile non possono che convergere tutte le influenze portate dal carrozzone ‘core degli ultimi 15 anni, ma si sentono anche gli influssi della scuola death scandinava (con gli In Flames a tenere testa a tutti). Poi sta all’abilità dei vari gruppi riuscire a definire un proprio sound senza finire col replicare il proprio background: i Malefice, a mio modo di vedere, per lo più ci riescono, dando vita a composizioni intriganti, che lasciano il segno fin dai primi ascolti. “Risen Through The Ashes”, con quel suo refrain cadenzato e irresistibile, è l’ideale manifesto di questa band, ma anche altri pezzi come la swedish “History Repeats” o la più anthemica “Horizon Burns”, non sono da meno. Insomma, i cinque inglesi hanno cominciato nel modo migliore, con un lavoro sostanzioso, dinamico ed allo stesso tempo compatto ed avvincente, capace sicuramente di fare la felicità di molti di voi.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Pentagramtrafficsez

PENTAGRAM
Traffic - Roma

La via che porta al Traffic, la Prenestina, non è certo un’autostrada, ma la sera del 5 agosto, credetemi, percorrerla è stato come trovarsi in una Highway To Hell. Temperature a dir poco luciferine. Come quelle che abbiamo trovato al locale, dove...

Aug 12 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web