You are here: /

BLOODFLOWERZ: DIABOLIC ANGEL

data

15/03/2004
68


Genere: Gothic
Etichetta: Silverdust Records
Anno: 2002

Album di debutto per i Bloodflowerz, band tedesca che propone un gothic rock molto orecchiabile e diretto puntanto (e non poco) sulle doti della brava Kirsten alla voce. Niente di nuovo e soprattutto niente di sorprendente ma considerando interamente l'album penso che il risultato sia tutt'altro che scadente. Potenti ed aggressive, le chitarre costituiscono lo scheletro delle canzoni supportate da una sezione ritmica non eccellente ma comunque efficace. Le tastiere smussano gli angoli rudi evidenziati in quasi tutte le tracce ed il timbro della giovane singer addolcisce il tutto trasformandosi in un sinuoso angelo dalle diaboliche intenzioni. Alcune tracce come "One Second" e "Cold Rain" evidenziano una leggera ma indiscutibile inclinazione commerciale strizzando l'occhio ad alcuni elementi troppo facilmente e largamente già utilizzati. Mentre altre, pur rimanendo nel tradizionale, risultano davvero delle buone canzoni (mi riferisco a "Fatal Kiss", "Lovesick" e la title track) con "Tears Of The Night", l'unica ballad di questo lavoro, che rappresenta il più intenso e coinvolgente episodio del cd.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Shoresnull

SHORES OF NULL
Traffic - Roma

‌In tempi di covid ritrovarsi ad un concerto metal in un club pieno per i 4/5 della capienza è una straripante vittoria. Il merito è tutto delle due band romane che hanno condiviso il palco (chiedo venia agli Inno che non troveranno copertura in qu...

Dec 28 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web