You are here: /

DON TURBOLENTO: Poli Voks

data

25/10/2015


Genere: Electro
Etichetta: Dt Tanzlab / VolumeUp
Distro:
Anno: 2015

Il Poli Voks era un sintetizzatore di fabbricazione sovietica, dall'estetica militare e dal suono aggressivo. Ed è proprio su questo aggeggio che i bresciani Don Turbolento pongono le basi per il loro terzo album in studio, intitolato proprio 'Poli Voks', a quattro anni di distanza dal precedente "Attack!". Interessante anche il concept legato al disco: lavorando ai brani che sono poi effettivamente finiti in scaletta, i musicisti si sono resi conto che il tema del Male era presente in maniera continuatia, tanto da finire anche sull'artwork (un pezzo del monumento di Podgaric). L'album in certi frangenti è frenetico ("Null"), in altri ipnotico (la lunga suite "What It Takes"), in altri è retrò ("Back In(to) The Void", "Toom Doom"), in altri ancora sognante ("Decay"), ma mai particolarmente banale. Parliamo d'altronde di un cd dalle sonorità electro piene di sfumature: può succedere quindi che la ritmica del singolo "Like Morphine" assomigli vagamente a "The Day Is My Enemy" dei Prodigy, mentre la successiva "Back In(to) The Void" sembra uscita da un disco a caso dei Kraftwerk. Detto ciò è lodevole la varietà presente nei brani in tracklist, ma alla fine, con tutte le buone intenzioni, 'Poli Voks' resta un prodoto adatto ai soli patiti del genere.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Aromysez

ARMORY
Plan B - Malmö

Con le restrizioni causa Covid-19 che si inaspriscono (niente alcool dopo le 22 e numero massimo di partecipanti ridotto all'indomani dell'evento da 50 a 8), questo in esame potrebbe essere stato l'ultimo appuntamento del genere per chissà quanto t...

Nov 26 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web