You are here: /

FADING WAVES/STARCHITECT: FADING WAVES/STARCHITECT

data

24/06/2010
70


Genere: Post Rock/Metal
Etichetta: Slow Burn Records
Distro: Solitude Prod.
Anno: 2010

Split cd per queste due band, una russa e l'altra ucraina, dedite ad un post rock/metal dal doppio e contraposto aspetto, più riflessivi e sognanti i Fading Waves(one-man band), più spigolosi e pesanti gli Starchitect. Le due anime così tentano di unirsi di fondersi in un unico sforzo sonoro che però non soddisfa pienamente le aspettative. Questo perchè i brani, pur avendo una connaturazione omogenea ed equilibrata, peccano in un elemento fondamentale: non avere sfruttato a pieno le possibilità offerte dai due differenti approcci. La giusta dose di alienazione ed un interessante smarrimento psichedelico fanno da contorno alla combinazione canonica che vuole il post-rock essenzialmente strumentale e più accesssibile, mentre il post-metal più furente ed articolato, ma quello che non convince è la scelta di tenere divise le due anime presentandole in composizioni separate ed a sè stanti(le prime sette a firma Fading Waves, le altre cinque a firma Starchitect). Il che lascia sorgere un interrogativo pressante: perchè questo split dato che si ascoltano brani distinti delle due band, e non l'insieme delle potenzialità dei nostri? Poteva davvero nascere qualcosa d'importante. Comunque, qualcosa di buono rimane. Il disco dipinge scenari suburbani sbiaditi, quartieri periferici degradati, distacco dalla realtà e senso di depressione. A sprazzi claustrofobico, in altri introspettivo l'album esercita il suo fascino nonostante i limiti evidenziati, e si lascia ascoltare senza tanti intoppi. Certo si poteva fare di più, molto di più, ma nel contesto, sedate le aspettative, il cd merita attenzione ed ascolti prolungati per godere a pieno di tutte le sfumature che è in grado di offrire.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Shoresnull

SHORES OF NULL
Traffic - Roma

‌In tempi di covid ritrovarsi ad un concerto metal in un club pieno per i 4/5 della capienza è una straripante vittoria. Il merito è tutto delle due band romane che hanno condiviso il palco (chiedo venia agli Inno che non troveranno copertura in qu...

Dec 28 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web