You are here: /

FEAR FACTORY: TRANSGRESSION

data

21/09/2005
80


Genere: Cyber Metal
Etichetta: Roadrunner Records/Calvin
Anno: 2005

I titoli dei lavori fearfactoryani hanno sempre rispecchiato, in qualche modo, il loro contenuto (se si esclude l’ossimoro quasi grottesco di “Obsolete”). E dopo l’archetype dell’anno scorso, restituente un quartetto classicamente FF come da previsione, arriva “Transgression”. Cos’hanno trasgredito Burton, Christian, Raymond e Byron? I confini, già labili, del loro sound (s)quadrato e compresso. L’opener “540,000° Fahrenheit” può essere considerata un riassunto anticipato dell’album in generale. Un umore a metà tra i pestoni tipici della band losangelina e l’infatuazione mai nascosta per le melodie (che c’entri il side project di Burton, gli Ascension Of The Watchers?). I Fear Factory trasgrediscono perché il secondo pezzo in scaletta, la title-track, pare quasi un violentissimo outtake di “Soul Of A New Machine”. Ennessimo ossimoro, strategia dello spiazzamento. E’ un ascolto paragonabile ad un ‘rise and fall’ quello di “Transgression”; l’epica “Contagion” (non dissimile dalla stessa “Archetype”), l’atmosferica “Echo Of My Scream” dove per la prima volta sentiamo dei Fear Factory vicini alla riflessione pure e un brevissimo assolo conclusivo di Christian, l’inaspettata e sorprendentemente bella rock song “Supernova”, la cover degli U2 “I Will Follow”, il macello conclusivo di “Moment Of Impact”, che è come se uno vi prendesse a martellate dopo avervi rimboccato le coperte. E’ difficile, almeno per ora, stabilire se “Transgression” sia un lavoro di transizione o un semplice esperimento. Quale che sia, va detto che si percepisce una insicurezza che non personifica in nessun brano in particolare, ma comunque presente. Transizione o no, “Transgression” è un gran bel lavoro.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Samael

SAMAEL
ORWOHaus - Berlino

Con un anno di ritardo causa pandemia, i Samael sono in tour per tributare il giusto riconoscimento al loro album spartiacque, quel 'Passage' che, principalmente attraverso la scelta di sostituire la convenzionale batteria di Xytras con un ibrido tastiere/per...

Oct 5 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web