You are here: /

HAYVANLAR ALEMI: Psychedelia In Times Of Turbulence

data

02/05/2020
70


Genere: Psych Rock
Etichetta: Subsound Records
Distro:
Anno: 2020

Gli Hayvanlar Alemi sono una realtà che, probabilmente, non è molto ben conosciuta nel panorama musicale europeo. Eppure in Turchia risultano essere bene rispettati, grazie a vent’anni di carriera in cui il trio di Ankara ha sfornato diversi dischi (tra album, EP, compilation e collaborazioni varie) che vertono principalmente su una psichedelia armoniosa e seducente, intrisa sia di influenze multietniche, che di generi a noi più tradizionali, come lo stoner, il doom, il fuzz. Tutta questa miscela avrebbe potuto far crescere il loro nome più di quanto è attualmente. A ciò ci ha pensato l’etichetta italiana Subsound Records, che ha quindi voluto inserire nella propria famiglia questa realtà, ben consci delle loro qualità, ed al contempo scommettendo su una proposta da poter far conoscere ad una vasta platea, non solo italiana. In questo ‘Psychedelia In Times Of Turbulence’, la band turca si allontana non poco dalle atmosfere puramente psichedeliche degli album precedenti, in favore di un sound non duro, ma sicuramente più tagliente ed apparentemente grezzo, dove la chitarra di Özüm Itez assume contorni visibilmente rockeggianti. Lo si nota subito con il brano di apertura “News Of The World”, un brano rock a tutti gli effetti con tanto di cavalcate classiche che catturano sin dal primo ascolto. A questo brano, seguono episodi leggermente differenti e più meditati, mantenendo sempre un taglio chitarristico ben definito dall’inizio. “Referendum Day” ricorda molto certe sonorità dilatate e catartiche vicine agli Earth, ed ha un incedere paragonabile ad una sorta di duello uno contro uno, come del resto è la logica del referendum, scegliere SI o NO, che è un po’ come scegliere tra vivere o morire. Potremmo forse pensare che il titolo stesso dell’album potrebbe ricordare la situazione politica attuale in Turchia, di certo non delle più rosee e sempre in bilico, nonostante le forze attuali del potere governativo. Tornando subito a parlare di musica, non di discosta molto dall’atmosfera simil-western il terzo brano “Kuskonmaz MMXVII”, a cui si aggiungono sprazzi di space rock di stampo settantiano. Gli Hayvanlar Alemi tengono fede al loro proverbiale mix di influenze, accentuandolo infine nell’ultimo brano “Swans Of St. AArhus” dove mettono in campo atmosfere doom e immagini esotiche. Meno prevedibile rispetto ai dischi precedenti, ma non per questo meno immediato, ‘Psychedelia in Times Of Turbulence’ è comunque un prodotto che tende a farsi apprezzare se usufruito con una certa dose di pazienza e di adeguatezza. Il consiglio, d’altra parte, è quello di non soffermarsi specificamente sull’album appena descritto, che potrebbe dare vita ad una nuova pagina della carriera degli Hayvanlar Alemi, ma di cercare di navigare nel loro passato, che può essere più affine per certi appassionati della musica psichedelica, i quali sicuramente troveranno molti spunti di qualità. La loro compilation 'Altin Serüvenler (15 Golden Adventures)', ad esempio, che racchiude la loro esperienza tra il 2008 e il 2016, può essere un buon inizio.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Hellraiser wavegotikweekend header sa

WAVE GOTIK TREFFEN
- Lipsia (GER)

Quasi tutti i festival estivi sono andati incontro, dopo la cancellazione dell'anno 2020, anche a quella di questo 2021. Il Wave Gotik Treffen di Lipsia non fa eccezione in questo senso: dopo avere nel luglio dell'anno passato confermato per il maggio segue...

Jul 23 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web