You are here: /

HIM: GREATEST LOVESONGS VOL.666

data

07/01/2013
75


Genere: Gothic Metal
Etichetta: BMG
Distro:
Anno: 1997

Era il 1997 quando apparve sulla scena musicale gothic un genere che tuttora lo influenza seppur con risultati alterni e spesso non all’altezza delle aspettative, il love metal. Gli HIM furono i capostipiti di questo nuovo genere con il debut 'Greatest Lovesongs Vol.666', un disco che ora appare più “acerbo” rispetto a quelli seguenti che si rivelano più sicuri e ricchi di spunti ma che non manca di elementi innovatori. Soprattutto ciò che colpisce è la genuinità del sound, nel senso che la band si è lasciata guidare dall’istinto senza farsi influenzare da aspetti più commerciali, fatto che invece si è presentato soprattutto negli ultimi album con risultati alterni e non sempre apprezzabili. Ville Valo non ha mai nascosto il proprio apprezzamento per temi decadenti, in particolare il connubio amore-morte, che in questo lavoro cominciano a svilupparsi in un sound tetro e misterioso, evidenziato da riff di chitarra spesso lenti e tastiere dark, che trova il suo apice nel brano "When Love And Death Embrace", uno dei brani più riusciti nella carriera del gruppo finnico. Ma non manca nemmeno quel pizzico di orecchiabilità che caratterizza un po’ tutti i pezzi presenti, anche se nel debut è stato meno evidenziato rispetto a quello che poi sarà l’evolversi della carriera della band. Altri ottimi brani sono le cover "Wicked Game" di Chris Isaak e "(Don’t Fear) The Reaper" dei Blue Oyster Cult, l'opener Your Sweet Six Six Six, "The Heartless" e "It's All Tears (Drown In This Love)", che offrono un assaggio delle loro buone capacità e dell’originalità della proposta che il genere stava portando. Indubbiamente alla riuscita del disco ha contribuito la voce profonda e il modo particolare di cantare di Ville Valo, che da allora ha cominciato ad esercitare un certo fascino (e non solo musicale) prima di perdersi per strada. Se siete nostalgici dei loro primi tempi o semplicemente siete alla ricerca di un buon disco gothic per avvicinarvi al genere, questo Greatest Lovesongs Vol.666 è un buon inizio.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Mdslide

METAL DAYS - WEEKEND OF SOLACE
- Tolmin

Il festival Metal Days era stato cancellato, ma gli organizzatori, con minimo preavviso, visto l'opportunità di organizzare qualcosa di simile e forti di 2000 potenziali adesioni richieste via web entro una certa data per portare avanti il processo organiz...

Sep 23 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web