You are here: /

INFERNAL WAR/KRIEGSMASCHINE: Transfigurations

data

08/02/2011
70


Genere: Black Metal
Etichetta: Malignant Voices
Distro:
Anno: 2010

Le band presenti in questo split provengono dalla Polonia, terra ormai risaputa essere culla di un certo tipo di black/death metal. Le tracce degli Infernal War sono molto veloci, puntano parecchio sulla batteria farcendo gli arrangiamenti con i soliti stacchi chirurgici e voce sufficientemente ispirata. Il che vuol dire che il cantante ha tutte le carte giuste per poter dare una prova migliore, ma è come se avesse premuto il piede sul freno. I brani dei Kriegsmaschine sono di meno, due per la precisione, ma più elaborati (e non solo per la lunghezza) e interessanti. "Onward Destrudo" è tutta costruita su un ottimo crescendo che trova il suo culmine in una cascata finale di chitarre; mentre "Fear And Loathing In Gethsemane" parte più cadenzata, poi ha uno stacco più tipicamente black metal, concludendo il brano con echi e chitarre quasi epiche. Peccato aver ascoltato così poco da entrambe le band, sono molto incuriosito ora da cosa faranno entrambe, soprattutto i Kriegsmaschine. Il loro potenziale è sicuramente maggiore rispetto i primi.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

HYPOCRISY – SEPTICFLESH
Orion - Ciampino (Roma)

Primo grande evento della stagione concertistica autunnale della capitale e quale migliore occasione per assistere al set di due band che, in maniera diversa, hanno fatto la storia del genere estremo. "Apertura delle danze" riservata ai finlandesi Horizon I...

Nov 22 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web