You are here: /

LULEY: Today's Tomorrow

data

29/05/2012
65


Genere: Melodic Rock
Etichetta: Aor heaven
Distro:
Anno: 2012

Né carne né pesce questo dischetto. Buon AOR con alcuni momenti validi senza mai oltrepassare il limite della "normalità", senza mai strafare e con la sicurezza di non allontanarsi dal nume tutelare dell'hard rock melodico. Riportato alla vita musicale dal sempreverde e onnipresente Michael Voss, Klaus Luley fu autore con i Craaft di un gioiello del passato chiamato 'Second Honeymoon', correva l'anno 1988. La voce non è cambiata, ancora sublime ed affascinante come un tempo, con il chiaro stampo statunitense dove, per fortuna, ne trae beneficio anche questo disco in cui l'impronta teutonica è quasi assente, mentre i brani presentati sono tutti di ottima fattura, il trend rimane invariato per tutta la durata, così come i suoni e le intenzioni. Se sotto un certo aspetto può dimostrarsi un plus, alla lunga porta un alone di noia, tutto bello e tutto perfetto, ma nulla svetta. Se abbiamo una buona strofa e pre, si cade sull'inciso (vedi la ballad "Living In The Night"), oppure l'esatto contrario (vedi "Slipping Away", alla fine il pezzo più bello del disco). In conclusione, un gradito ritorno che fa tornare alla ribalta un buon interprete al quale, tuttavia, viene porto l'invito di farsi aiutare in fase di stesura dei pezzi in modo da uscire dalla schiera anonina che circonda l'hard rock melodico.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Ghsez

GLENN HUGHES
Alcatraz - Milano

Un giorno potrò raccontare “io c’ero”. La sera del 22 maggio del 2024 è stato un evento memorabile. I fortunati presenti hanno potuto godere di una performance entusiasmante da parte dell’ex voce dei Deep Purple, senza tralasciar...

Jun 1 2024

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web