You are here: /

MYSTRAS: Empires Vanquished And Dismantled

data

27/12/2021
77


Genere: Black Metal
Etichetta: I, Voidhanger Records
Distro:
Anno: 2021

Dopo 'Castles Conquered And Reclaimed' dell'anno passato, ecco il nuovo album di questi greci, intitolato similmente 'Empires Vanquished And Dismantled'. A partire da Rotting Christ/Varathron/Necromantia, la Grecia può vantare una cospicua tradizione in ambito black metal, e i Mystras fanno parte di questo contesto. Il sound ricorda infatti certe pubblicazioni della seconda metà degli anni novanta della band di Sakis Tolis. L'album alterna tracce acustiche/ambient (l'intro "The Nightingale", "Ah Ya Zein", "Wie Schändlich Es Ist" e la più lunga "Cheragheh Zolmezalem" a pezzi black, spesso con una inflessione mediterranea/levantina, carattere che in verità permea un po' tutto il lavoro, ma si veda in particolare "The Fall Of The Kingdom Of Jerusalem". L'idea è intrigante, anche il concept storico dell'album è accattivante e contribuisce anche attraverso i testi a rendere la fruizione più godibile. L'album è quindi senz'altro degno di nota, nondimeno si resta con la sensazione che avrebbe potuto, date le premesse, adddirittura primeggiare, con un maggiore spazio ed una più riuscita integrazione degli elementi etnici. L'idea di base, per dirla in altre parole, è in qualche modo superiore alla realizzazione stessa. 

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Dtm

NERVOSA + BURNING WITCHES
Pumpehuset - Copenhagen (Danimarca)

Confesso di avere qualche pregiudizio nei confronti delle band metal totalmente formate da elementi di sesso femminile, e mi scoccia ammetterlo. Ma è un dato di fatto che non avrei mai preso i biglietti per questo concerto se non fosse stato che doveva aver lu...

Sep 24 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web