You are here: /

POWER QUEST: MASTER OF ILLUSION

data

18/05/2008
78


Genere: Melodic Power/Speed Metal
Etichetta: Napalm Records
Anno: 2008

A tranni di distanza dal mal distribuito 'Magic Never Dies', edito per la Majestic Rock, il combo italo/inglese dei Power Quest approda alla valida Napalm Records per la realizzazione del suo quarto disco in studio intitolato 'Master Of Illusion'. A differenza dei dischi precedenti il sound della band cerca di slegarsi dalle sue radici in stile Dragonforce, dei quali il tastierista Steve Williams ha assistito alla nascita, per dedicarsi al Power Metal melodico di estrazione scandinava mantenendo vivo ed efficace il taglio che contraddistingue il trademark della band legato agli imponenti fraseggi di tastiera, alle volte tremendamente eighties, ed alla costruzione di chorus sempre d'effetto. L'entità di questo inizia a prendere forma con la travolgente "Cemetary Gates", trasportata dal gran giro di keys di Steve Williams al quale risponde l'agguerrita chitarra di Andrea Martongelli, per poi diventare realtà con "Human Machine", brano rivelazione dalle titnte Hard Rock dove a farla da padrone è l'ugola del nostro Alessio Garavello (Arthemis). Tra le altre sorprese troviamo il duo conclusivo formato da "I Don't Believe In Friends Forever", dove è forte il contrasto tra il ritornello super-catchy e il muro di chitarre eretto come riff portante del pezzo, e l'indiavolata "Never Again" la quale, nonostante volga più di uno sguardo al passato, mantiene una forte carica di personalità che la rende irresistibile. Nel mezzo troviamo un lotto di brani più o meno riusciti, come la Power Speed "Kings Of Eternity" e la piaceovle "Save The World", ed altri un pò troppo scontati come la titletrack. Sulla via del cambiamento i Power Quest cercano di uscire dall'ordinario e sfornano un album che farà la gioia degli appassionati del genere e che magari riuscirà a farsi notare per le sue nuove qualità. Un occhio all'innovazione, ma senza discostarsi troppo dalle proprie radici, ed un occhio alla cura delle melodie e dei ritornelli di facile presa. Transitorio.

_ PER I FANS DI Dragonforce - Stratovarius - Arthemis

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Evergrey2

EVERGREY
KB (Kulturbolaget) - Malmö (Svezia)

È pur vero che questa è l'ennesima visita degli Evergrey in città il 28 febbraio scorso (l'ultima risale a meno di un anno fa), ma non esistono scuse per perdersi una data di questo calibro. Si spera sempre che una band di qualità ...

Mar 30 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web