You are here: /

TREMORS: FROZEN SHORES

data

11/04/2011
40


Genere: Advantgarde Death
Etichetta: Twilight-Vertrieb
Distro: Twilight Distribution
Anno: 2011

Nuovo album per questo misconosciuto act tedesco che sembra cambiare il proprio stile ad ogni uscita. Per chi non avesse voglia di sprecare il proprio tempo a leggere di una band oltremodo tediosa, sappia che questi Tremors sono i Debauchery con le tastiere. Punto. Per tutti gli altri, di seguito l'analisi. Lenti e ripetitivi come pochi, i teutonici suonano una specie di death/groovy misto al rock, ma senza un briciolo di contenuto interessante. Riff che più squadrati non si può, privi della bollente piacioneria del rock, ritmica noiosissima, da primi studi di percussioni, arricchita da tastiere dal sapore ora neoclassico ("Graveyard For My Fiends"), ora atmosferico ("Re-Ani-Mate"). Poi un quasi plagio ai System Of a Down nel riff di chitarra clean ("FrozenShores"), e una vergognosa cover di "Perfect Strangers", peggiore della versione bleah dei Dream Theater. Produzione a parte, questo disco non ha nulla di interessante da proporre ed è veramente, ma proprio veramente, noioso e ripetitivo.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Aromysez

ARMORY
Plan B - Malmö

Con le restrizioni causa Covid-19 che si inaspriscono (niente alcool dopo le 22 e numero massimo di partecipanti ridotto all'indomani dell'evento da 50 a 8), questo in esame potrebbe essere stato l'ultimo appuntamento del genere per chissà quanto t...

Nov 26 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web