You are here: /

AURA NOIR: DEEP TRACTS OF HELL

data

02/07/2007
80


Genere: Black/Thrash
Etichetta: Hammerheart Records
Anno: 1998

"Deep Tracts of Hell" è il secondo full lenght del gruppo Norvegese Aura Noir, datato 1998. Secondo solo a 'Black Thrash Attack', miglior lavoro del gruppo in assoluto,'Deep Tracts of Hell' è l'ennesima dimostrazione di quanto i componenti del gruppo (due dei quali hanno militato anche nel geniale gruppo avantgarde 'Dodheimsgard') ci sappiano fare. Le vocals di Apollyon come al solito sono marce e d'assalto, i riff di chitarra veloci e grezzi, mentre il drumming furioso di Aggressor, uno dei migliori batteristi della scena estrema, non lasciano mai spazio a momenti di tranquillità. Questo infatti altro non è che puro Black/Thrash Metal furioso e grezzo, veloce, immediato e malignamente attraente nella sua semplicità. Il disco si divide in 10 canzoni che non raggiungono mai la durata dei 5 minuti complessivi, in cui spiccano la title track "Deep Tracts of Hell",talmente coinvolgente che il suo minuto e 57 secondi di durata neanche si fa sentire,"The Spiral Scar" e la traccia conclusiva "To Wear the Mark", la più grezza di tutto il disco, in cui l'urlo tagliente di Aggressor accompagnato da un riff cadenzato finale da headbanging violento concludono l' "immersione" nella fanghiglia nera e mortifera umana che si è incominciata con l'ascolto del cd.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Moderat a roma 10 giugno 2022 auditorium parco della musica

MODERAT
Auditorium - Roma

Avete presente le file fuori dai supermercati all’inizio della pandemia, due anni fa? Sì, proprio quegli incolonnamenti umani che ricordavano il gran raccordo anulare quando è al massimo della congestione. Ecco, la sera del concerto dei Moderat, f...

Jun 17 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web