You are here: /

BANGALORE CHOIR: Cadence

data

15/09/2010
80


Genere: Hard Rock
Etichetta: Aor Heaven
Distro:
Anno: 2010

David Reece è una gradissima ugola prodotta dagli States, ma anche uno dei singer più sottovalotati e forse sfortunati degli utlimi 20 anni e più. Prima con gli Accept , poi con l'esordio degli stessi Bangalore Choir, ha composto due pietre miliari dell'hard rock rimaste però nell'ombra per svariati motivi. Fortunatamente negli ultimi anni è tornato in auge prima con il progetto Gypsy Rose, e poi con il suo primo disco solista. A vent'anni di distanza David corona questo splendido periodo di forma con questo 'Cadence' che fa appunto seguito a 'On Target' del 1992. Abbiamo tra le mani un prodotto che forse supera il suo predecessore, la sua voce la fa da padrone, i riff potenti ed i ritornelli ben costruiti e di sicura presa completano il tutto. Posso tranquillamente affermare abbiamo un velenoso cocktail di Whitesnake di fine anni '80, Treat di 'Coupe de Grace', e una spruzzata di Ghottard. Insomma, una bomba per la quale la sbronza è facile ed immediata. Per citare qualche pezzo che si staglia sopra gli altri (ed è un'impresa ardua) cito "Martyr" e "Living Your Dreams Everday" come potenziali singoli, "Tomorrow" e "Power Trippin'" per l'hard più tirato, mentre l'autobiografica "Still Have A Song To Sing" e "Never Say Goodbye" come pezzi più d'amosfera dove si ascolta un David intimo ed ispiratissimo. "Surrender All Your Love" pone la parola fine a questo gioiello, è un immenso piacere avere ritrovato in piena forma questo eccezionale artista che ha sfornato un disco vero che supera quello d'esordio per qualità, produzione, anima e sudore.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Dhoa1

DARK HORIZON OPEN AIR 2020
Gartenfelder Strasse 28 - Spandau, Berlino

Il weekend partito il 10 luglio era stato pensato per il Castle Party di Bolkow (Polonia) che pareva avrebbe avuto luogo nonostante tutta la situazione relativa al coronavirus. Anche il Castle Party ha infine rimandato all'anno prossimo come cosi tanti altri fest...

Jul 22 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web