You are here: /

CAMPESE, MIKE: ELECTRIC CITY

data

02/09/2010
60


Genere: Guitar Hero
Etichetta: Autoprodotto
Distro: Two Side Moon
Anno: 2010

Mike Campese è un chitarrista americano attivissimo sulle scene sia tramite collaborazioni (Jason Becker, Trans-Siberian Orchestra) sia con lavori puramente solisti, difatti questo 'Electric City' è il suo settimo album dal 2000 ad oggi. Questo nuovo lavoro di Campese, come tutti i precedenti, è prettamente incentrato sulla chitarra e ricade perfettamente nella definizione di guitar hero. Campese dall'inizio alla fine dell'album mette in primo piano la sua abilità alle sei corde ed ogni brano è un susseguirsi di virtuosismi tecnici ed assoli, come è logico aspettarsi da un'uscita di questo tipo. Mike si dimostra tecnicamente ineccepibile però il disco non presenta proprio nulla di nuovo in un genere che in mancanza di spunti personali purtroppo rischia di essere limitato proprio dalle sue stesse caratteristiche. Il chitarrista americano efettivamente prova a dare un tocco personale inserendo alcune parti cantate in qualche brano, ad esempio in "Landshark", ma la resa vocale non è affatto delle migliori trasformando purtroppo le sue buone intenzioni nel peggior risultato all'interno di 'Electric City'. Peccato perché la tecnica e la varietà di intrecci musicali che Campese riesce a mettere sul piatto sono elevati, ma forse la scelta di rendere il disco un po' più breve (siamo oltre i 75 minuti) e l'eliminazione delle tracce cantate avrebbe giovato alla longevità del suo lavoro. Al momento si tratta di un disco solo per appassionati della chitarra e difficilmente altri si potranno avvicinare a questo 'Electric City'.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Festivalsez

DARK HORIZON OPEN AIR II
Museumpark Rudersdorf - Rudersdorf bei Berlin, Brandeburgo

A meno di due mesi dalla prima edizione gli organizzatori del Dark Horizon Open Air decidono di bissare l'evento. Inizialmente addirittura previsto per agosto, è stato poi posticipato per l'indisponibilità del luogo della prima edizione, in proc...

Oct 7 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web