You are here: /

CARPATHIAN FOREST: FUCK YOU ALL!!!!

data

04/07/2006
79


Genere: Nekro Black Thrash
Etichetta: Season Of Mist
Anno: 2006

Gli ascoltatori black metal attuali si dividono in due categorie: chi ama i Carpathian Forest, e chi li odia e disprezza, talvolta con un livore che fa sorridere come il colorito violaceo di un ragazzino incazzato per il giocattolo che si è rotto. Premesso che io faccio parte della prima categoria (e sono inevitabilmente di parte), devo ancora trovare un’obiezione solida indirizzata a Nattefrost e soci dalla categoria di cui sopra. ‘Questo non è vero black metal!’. Forse vi è sfuggito qualcosa. ‘Non si mettono il face paint ai concerti!’. Il circo ripassa tra due mesi. ‘Nattefrost è un idiota!’. La condizione non impedisce di comporre ottima musica. Baggianate (mica tanto…) a parte, questo nuovo “Fuck You All!!!!” era previsto già da un bel po’ di tempo visto che lo stesso Nattefrost me ne parlò durante il No Mercy Festival del 2004, e sarà l’ennesima pietra che dividerà ulteriormente i detrattori dei CF dagli aficionados. “Fuck You All!!!!” è un platter decisamente più crudo del precedente e favoloso “Defending The Throne Of Evil”; tastiere ridotte a zero ed un sound che punta tutto su rock ‘n roll, thrash e attitudine sguaiata a sufficienza, un disco che riprende a sottostare alla legge del riff. Sono proprio le chitarre (insieme alla voce di Nattefrost) a dominare i picchi qualitativi dell’album, soprattutto quando entrano in ballo le parti più thrashy, si vedano “The Frostbitten Woodlands Of Norway”, “Submit To Satan!!!” (il brano migliore del lotto), “Diabolism” e “Everyday I Must Suffer” nella quale fa una comparsata la disturbatissima voce dell’ex socio Nordavind. Insomma, un ulteriore gioellino di ignoranza metallica che conferma le opinioni di entrambe le sponde nominate più su. Amateli, odiateli, ma non ignorateli.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web