You are here: /

CIRITH UNGOL: Forever Black

data

06/05/2020
65


Genere: Heavy Epic Metal
Etichetta: Metal Blade
Distro:
Anno: 2020

Ancora un nuovo disco dei Cirith Ungol, band con oltre 40 anni di carriera alle spalle e con i membri che avranno quasi settant’anni! I Cirith Ungol sono infatti una storica cult band dedita all’epic/doom metal. Certo, la maledizione per questo gruppo è stata soprattutto quella di aver dettato i tempi dell’heavy metal primi anni ’80 (erano attivi sin dal 1972), senza aver avuto il successo che forse avrebbe meritato almeno all’epoca. Le note dolenti riguardano il fatto che oggi si presentano dopo quasi trent’anni di silenzio (a parte un singolo del 2018, l’ultimo disco fu “Paradise Lost” del 1991,) con questo nuovo (??) ‘Forever Black’, pari pari come erano al tempo, con un disco molto old style, forse anche troppo, e con la voce caratteristica di Tim Baker, di quelle che si amano, o si odiano. Cioè, così come li avevamo lasciati, così li ritroviamo. Del resto, basta ascoltare il primo brano “The Call” per rituffarsi direttamente nel 1980. Gli ingredienti del metallo classico ed epico  ci sono tutti, dunque, tutti compresa l’immancabile ballad che poi si “intosta” (“Stormbringer”, già titolo dei “giovanissimi” Deep Purple). Ovviamente, i testi abbondano di parole chiave quali “nightmare”, “fire”, “frost”. Il problema è che siamo nel 2020 e loro non se ne sono accorti.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Af

AGNOSTIC FRONT
Traffic - Roma

Mercoledi 22 giugno. C’era la solita calorosa e gremita folla ad accogliere gli Agnostic Front al loro abituale ritorno in Italia. Ormai si può dire che i newyorkesi siano di casa a Roma, e il feeling con gli spettatori lo dimostra. Un pizzico di timore ...

Jul 2 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web