You are here: /

DEATH HEAVEN: VIRAL APOCALYPSE

data

29/03/2008
75


Genere: Death Metal
Etichetta: Punishment 18 Records
Anno: 2007

Dopo la pbblicazione di un demo e a seguito di un’intensa attività live, è arrivato anche per i vicentini Death Heaven il momento del primo full lenght album, che assume i contorni di questo ‘Viral Apocalypse’, uscito verso la fine del 2007 su Punishment 18 Records, un’ etichetta che si sta dimostrando molto abile nel raccogliere sotto le propri ali dei gruppi dalle grandi potenzialità. I Death Heaven non fanno eccezione. Brutali e tecnici, i quattro ragazzi del combo veneto, sviluppano un death metal senza compromessi, sulle orme delle sonorità provenienti dalla scena floridiana (Morbid Angel, ma non solo), regalando ferocia ed emozioni, e tenendosi comunque a debita distanza da quell’antipatico copia incolla che continua a mettere in croce tante altre band esordienti. Un mix di personalità e capacità indiscutibile dunque, che viene esaltato da una precisione chirurgica dal grande impatto; tutti ingredienti ottimamente dosati, che contribuiscono con successo ad allestire questo terrificante scenario apocalittico. “The Plague”, “Illusions Of Reality”, “Deletion In Progress”… c’è solo l’imbarazzo della scelta all’interno di ‘Viral Apocalypse’, perché ovunque si peschi, si pesca bene, con brani spietati, ricchi di fraseggi killer delle due chitarre, ma mai costruiti su un’aggressività fine a se stessa. Insomma il debutto dei Death Heaven è estremamente convincente, sotto tutti i punti di vista, e merita di raccogliere il più ampio consenso, anche al di fuori dei confini nazionali.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web