You are here: /

DECLINE OF THE I: Inhibition

data

30/09/2012
65


Genere: Black Metal
Etichetta: Agonia Records
Distro:
Anno: 2012

Per quanto ci si sia sforzati di elaborare una prima parte di un concept sotto una veste (la solita, trita e ritrita) un po' troppo pseudo elitaria, il lavoro del progetto Decline Of The I risulta comunque alle nostre orecchie come qualcosa di positivo. E' un black metal che non fa certo gridare al miracolo, ma soprattutto non fa certo pensare agli artisti che vengono raccomandati come della medesima vena artistica: Neurosis, Code, Burzum. Le trame di riff create dai sei corde di Oakland sono ben più del lavoro intricato che i francesi vogliono diffondere. Molta atmosfera, chitarre che non incidono quanto dovrebbero tanto che la durata dei brani è un elemento di forza in più delle composizioni, ma non si fa il pieno di arrangiamenti. Ciò sarebbe stato utile, come in qualche spunto interessante di "Mother And Whore", per prendere qualche riff e rinvigorirlo di continuo. Ma 'Inhibition' è un lavoro monolitico, che ritrova quel po' di luce con gli ultimi tre brani. Aspettiamo ulteriore maturazione: magari sapranno stupirci con un sound più ricco.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Dhoa1

DARK HORIZON OPEN AIR 2020
Gartenfelder Strasse 28 - Spandau, Berlino

Il weekend partito il 10 luglio era stato pensato per il Castle Party di Bolkow (Polonia) che pareva avrebbe avuto luogo nonostante tutta la situazione relativa al coronavirus. Anche il Castle Party ha infine rimandato all'anno prossimo come cosi tanti altri fest...

Jul 22 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web