You are here: /

DEINONYCHUS: INSOMNIA

data

23/11/2004
76


Genere: doom
Etichetta: My Kingdom Music
Anno: 2004

A quasi due anni dall'uscita di "Mournument", i Deinonychus si ripresentano sulle scene col nuovo "Insomnia", mostrando rispetto al disco precedente una nuova verve compositiva e un approccio più "comprensivo" verso l'ascoltatore. Infatti se "Mournument" era una lenta ed oppressiva discesa negli abissi dello sconforto umano, "Insomnia" appare come un disco più aperto e godibile oltreche maggiormente immediato; questo non vuol dire che la band abbia abbandonato il suo straziante "suicidal doom metal", anzi l'atmosfera nei brani che compongono il disco è sempre lugubre ed oppressiva, ma qualcosa è cambiato. Prima di tutto la produzione agli Outer Sound Studios di Giuseppe Orlando dei Novembre (qui anche in veste di batterista) dona alle composizioni un sound caldo e d'impatto meno terroso e sporco di quello esibito su "Mournument"; ma è dal lato compositivo che si segnalano forti cambiamenti: i brani sono strutturati su ritmi più incalzanti e non solamente su lenti ed ossessivi mid tempos, così come i riff appaiono diretti e ficcanti fin dal primo ascolto cosa che in precedenza non accadeva. Al riguardo la scaletta consta di soli cinque lunghissimi brani (con dei titoli che farebbero morire d'invidia i Bal Sagoth) ma che presentano numerose varianti al loro interno che li rendono sempre interessanti. Certo i Deinonychus non sono diventati di colpo accessibili a chiunque, anche perchè la loro musica rimane sempre un doom malato intriso di Pentagram, Candlemass e St.Vitus, ma questo cd appare più facilmente fruibile anche da chi non sia un aspirante depresso cronico. Chi aveva amato alla follia l'alone "suicida" che aleggiava su "Mournument" potrebbe trovarsi spiazzato di fronte a questa impronta che caratterizza "Insomnia", ma la qualità del disco è fuori discussione ed io mi sento di considerarlo come un passo avanti rispetto alla prova precedente; sicuramente un disco da tenere in considerazione, per gli amanti del doom più claustrofobico, ma non solo per loro.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Aromysez

ARMORY
Plan B - Malmö

Con le restrizioni causa Covid-19 che si inaspriscono (niente alcool dopo le 22 e numero massimo di partecipanti ridotto all'indomani dell'evento da 50 a 8), questo in esame potrebbe essere stato l'ultimo appuntamento del genere per chissà quanto t...

Nov 26 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web