You are here: /

Doomshine: The Piper At The Gates Of Doom

data

22/07/2010
65


Genere: Melodic Doom
Etichetta: Massacre Records
Distro:
Anno: 2010

Ritorno discografico per i teutonici Doomshine che dando alle stampe il successore di 'Thy Kingdom Come' hanno deciso di giocare con il titolo del capolavoro dei Pink Floyd 'The Piper At The Gates Of Dawn'. In questo album che segna il loro debutto ufficiale per la Massacre Records, i nostri cavalieri dell'apocalisse ci regalano delle sonorità doom dalle fortissime tinte melodiche che lo rendono molto ascoltabile e mai noioso, anche se uno dei punti di forza di questo lavoro è sicuramente la produzione impeccabile. Sintomo che non tutto funziona sul piano della sostanza. Infatti, a renderlo imperfetto è la mancanza di quel quid che serve a renderlo eccezionale e che fa sì che tutti siano, in un certo senso, quasi "obbligati" a possederlo. In sintesi, da un gruppo con alle spalle oltre dieci anni di carriera è lecito aspettarsi molto di più.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Omsez

OM
Circolo Magnolia - Segrate (MI)

Esperienze mentali e sensoriali. Questo è ciò che si appresta ad affrontare quando si ascolta un album qualsiasi degli Om, la creatura che Al Cisneros ha creato dopo la prima parte dell’esperienza musicale e discografica con gli Sleep, e che &egra...

Aug 20 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web