You are here: /

FORGET TO FORGIVE: A PRODUCT OF DISSECTING MINDS

data

12/03/2010
55


Genere: Deathcore
Etichetta: GSR
Distro:
Anno: 2010

Per l’ennesima volta, un prodotto che sembrava essere indirizzato a un certo pubblico, che suonasse in una certa maniera, che ricalcasse di nuovo cose sentite e risentite… si è dimostrato proprio tale. Questi Forget To Forgive, olandesi, hanno tutte le caratteristiche per fare breccia nei cuori degli ascoltatori più avidi di deathcore. Artwork accattivante, ciuffi e frange, titoli ridicoli (My Girlfriend In A Take Away Box, che devo dire mi ha strappato un sorriso sincero). E musicalmente il territorio battuto è proprio questo, un deathcore nero che più nero che si può, infarcito di breakdown banali e accelerazioni ormai fotocopiate col ciclostile. Peccato che certe idee siano soppresse all’origine, visto che in Fake Mask salta fuori un passaggio di clean vocals assolutamente riuscito, che farebbe pensare che forse questi ragazzi non sono la solita pappardella, ma ci si rende presto conto che si tratta solo di un caso isolato. Le capacitià, i Forget To Forgive, le hanno senz’altro (cosa che li accomuna a numerosissimi gruppi deathcore), ma dovrebbero lavorare più alacramente sugli aspetti che potrebbero distinguerli dagli altri (e ci sono, ragion per cui il platter risulta ancor più amaro), tanto più che la resa sonora non è abbastanza sfavillante come si conviene al genere. Insomma, i Forget To Forgive si confermano uno di quei gruppi che rischia di non avere un futuro, e che peraltro forse non avrà nemmeno i suoi quindi minuti di gloria.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web