You are here: /

KARYN CRISIS GOSPEL OF THE WITCHES: Salem's Wounds

data

31/03/2015
70


Genere: Dark Goth Occult Metal
Etichetta: Century Media
Distro:
Anno: 2015

Annunciato e più volte rimandato, l'album dell'ex cantante dei Crisis vede finalmente la luce. Circondata da importanti e valenti musicisti della scena quali Davide Tiso (Ephel Duat), Ross Dolan (Immolation) e Mike Hill (Tombs), Karyn si fa inteprete di un lavoro che risente inevitabilmente della lunghezza della sua gestazione. Il disco ha fascino, ha personalità, e rappresenta un viaggio enigmatico e rituale ai confini ed al di dentro dello spazio oscuro che ci circonda sia materialmente, sia metaforicamente. I brani sono evocativi, le atmosfere sanno come raggelarti il sangue, ma sembra manchi sempre quel qualcosa che completi le composizioni. Vuoi perchè di proverbiale carne a fuoco ce n'è di ogni taglio possibile (death, doom, ambient, industrial e via dicendo), vuoi perchè non sempre si riesce a trovare una quadra ed i brani suonano un po' troppo dispersivi. Karyn stessa, però, rappresenta la punta di diamante del disco, calata a pieno nella parte ed in grado di non far rimpiangere i suoi trascorsi con i Crisis. Per quanto concerne i "grossi nomi" presenti in formazione, non registriamo alcuna "stregoneria" tale da farci cagare sotto nel pannolone sia sul versante tecnico, sia su quello esecutivo. In fin dei conti il lavoro compositivo grava pesantemente sulle spalle di Tiso (compagno nella vita di Karyn), il quale si mette in gioco, glielo concediamo, con sonorità ed uno stile "nuovi", anche se tutto sommato vecchie. Magari concentrando gli sforzi in tempi più stretti 'Salem's Wounds' avrebbe reso di più, resta il fatto che l'album si lascia ascoltare ed apprezzare...ma non troppo.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Pentagramtrafficsez

PENTAGRAM
Traffic - Roma

La via che porta al Traffic, la Prenestina, non è certo un’autostrada, ma la sera del 5 agosto, credetemi, percorrerla è stato come trovarsi in una Highway To Hell. Temperature a dir poco luciferine. Come quelle che abbiamo trovato al locale, dove...

Aug 12 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web