You are here: /

MONOCHROMATIC SYSTEM: SOMETHING TO DIE FOR...

data

06/09/2009
67


Genere: Nu Metalcore
Etichetta: Respira
Distro:
Anno: 2009

Attivi dal 2006 e con alle spalle un unico demo, Something To Die For è il primo full lenght per questi Monochromatic Systems, in uscita per l’indipendente Respira Records. Il quartetto appartiene a quel manipolo di band che si rifà soprattutto al nu metal di qualche anno fa, ma che non disdegna di inserire qualche influenza metalcore qua e la, cosa che sta riuscendo piuttosto bene a svariate band anche grosse (tipo i Five Finger Death Punch). La band dimostra di saper pestare bene fin dall’opener War, dove il vocione di Federico fa a botte (in senso positivo) con i riff granitici di Emanuele, per poi sfociare in aperture melodiche davvero degne di nota. E sono proprio i ritornelli a fare la parte del leone in Something To Die For, al contrario dei passaggi più tirati che, pur buoni, si rivelano spesso troppo monocorde e asfittici. Ma le premesse per sfondare ci sono davvero tutto, e la band ha fatto il primo passo senza inciampare.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Dksez

DIE KRUPPS
Babel - Malmö

Tre anni e mezzo dopo la loro precedente apparizione nella ex chiesa, oggi club Babel, i Die Krupps si ripresentano nello stesso luogo due giorni prima della loro apparizione al limitrofo Copenhell Festival. In apertura si esibiscono gli svedesi Morlocks. La band, pu...

Jul 24 2024

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web