You are here: /

OERJGRINDER: Grind My Bitch Up

data

08/10/2011
30


Genere: Grindcore
Etichetta: Coyote Records
Distro:
Anno: 2008

Mi veniva difficile pensare come, formatisi nel 2003, la band belga sia riuscita a ritagliarsi uno spazio così vasto tale da essere stata capace di pubblicare cinque dischi in studio. Una volta ascoltata la qualità dei primi due brani ho capito tutto, e allora è facile che nel giro di un anno vi troverete (qualora siate degli insaziabili masochisti) ad ascoltare altri 2/3 dischi della band con immancabili split. Gli Oerjgrinder non sanno suonare. Si avvalgono di una batteria programmata (per giunta malissimo, manco ci fosse il tasto random per la scelta dei patterns) e condiscono il tutto con dei pessimi riff. Nient'altro da aggiungere, sarebbe solo una perdita di tempo.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Idles 2022sez

IDLES
Rock In Roma - Roma

A giudicare dal pubblico accorso - un mix ben assortito di nuove leve, vecchi rockers, darkettoni e di qualche ascella pezzata che non manca mai - che ha riempito quasi completamente il Red Stage del Rock in Roma, facendo sì che fossimo praticamente appiccicat...

Aug 2 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web