You are here: /

SAXON: Carpe Diem

data

07/02/2022
70


Genere: Heavy Metal
Etichetta: Silver Lining
Distro:
Anno: 2022

Cosa mai si potrà dire del nuovissimo disco in studio dei gloriosi Saxon? Sono uno stendardo del metallo britannico, e per l'ennesima volta dimostrano che il ruolo a loro attribuito non è stato affatto regalato, ma guadagnato un centimetro alla volta "in trincea", in studio o sulle assi del palco, dove i nostri rimarranno (come ha recentemente dichiarato Biff Byford), senza nessuna intenzione di smettere, fino a che non esaleranno l'ultimo respiro. Non aspettiamoci quindi nessuna novità nel poderoso hard'n'heavy del gruppo, sia dal punto di vista stilistico, sia da quello qualitativo: 'Carpe Diem' non è neanche lontanamente un capolavoro, ma un lavoro di buon mestiere che dimostra per l'ennesima volta il carattere, la salute e la verve del combo guidato dalla potente voce dell'immarcescibile leader Byford. Senza scadere nella glorificazione aprioristica perché "sono i Saxon" cosi come nello sfottò gratuito perché "con tutte le nuove leve che ci sono siamo ancora qui a dare attenzione a questi dinosauri", non si può non riconoscere la bontà di pezzi scritti ancora da gente che crede in modo "palpabile" nella propria musica: tracce come l'epica e malinconica "The Pilgrimage" (una spanna sopra le altre), la sentita "Remember The Fallen", l'enfatica "My Lady In Grey" o la conclusiva "Black Is The Night" sono infatti veramente riuscite, e si alternano a pezzi solo gradevoli come "Super Nova" o "All For One". Potenti ma "piatterelle" sono invece "Age Of Steam" e "Dambusters", che passano nell'indifferenza generale senza suscitare particolare entusiasmo. La produzione massiccia e cristallina di Andy Sneap e una prestazione impeccabile di tutta la band (sugli scudi la coppia d'asce Quinn/Scarratt) completano un lavoro che sicuramente ogni amante della band aggiungerà sullo scaffale insieme a tutti gli altri che lo hanno preceduto pur non essendo, oggettivamente, nulla di trascendentale. Inossidabili Saxon!

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

HYPOCRISY – SEPTICFLESH
Orion - Ciampino (Roma)

Primo grande evento della stagione concertistica autunnale della capitale e quale migliore occasione per assistere al set di due band che, in maniera diversa, hanno fatto la storia del genere estremo. "Apertura delle danze" riservata ai finlandesi Horizon I...

Nov 22 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web