You are here: /

STAMINA: PERMANENT DAMAGE

data

06/02/2008
78


Genere: Fusion/hard prog rock
Etichetta: Heart Of Steel Records
Anno: 2007

Ben tre anni fa, nella recensione del secondo demo degli Stamina, invitavo le label a tenere d'occhio i ragazzi, per dar loro la possibilità di dare alla luce il primo full-lenght. All'appello ha risposto la Heart Of Steel Records, che ha fatto uscire (nel dicembre 2007) questo 'Permanent Damage'. Il disco in questione contiene dieci tracce in bilico fra fusion, prog ed hard rock senza disdegnare comunque suoni (soprattutto le tastiere) mutuati dai grandi act rock degli anni d'oro. Il tutto però va visto nell'ottica di un rinnovamento della proposta, capace di unire anche duelli chitarra/tastiere sentiti e non scontati, e soprattutto tracce dal feeling ottimo, in grado di conquistare l'ascoltatore grazie a ritmi ora semplici e lineari, ora decisamente prog (vedi "Nothing At All"). Tecnicamente tutti i ragazzi ci mostrano di cosa sono capaci, anche se permettemi di spendere una parola in più per il singer Giorgio Adamo. Il ragazzo dimostra (ancora più che nel precedente demo) di aver lavorato bene con la sua voce, rendendola strumento duttile, pur lasciando inalterata quella carica da rocker che ne impreziosisce la resa su disco. Insomma ci troviamo di fronte ad un prodotto ben realizzato, suonato molto bene e prodotto discretamente, che ha rinforzato le mie convinzioni sulle potenzialità degli Stamina. Ora tocca a voi farvi conquistare da 'Permanent Damage', e forse dopo ripetuti ascolti avrete anche voi un danno permanente causato da questi bravi artisti!

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Rb

REB BEACH
Let It Beer - Roma

Una delle quattro date previste in Italia. La penultima. Due parole le spendiamo per Reb, anche se molto probabilmente inutili. Ma proprio due parole: Winger e Whitesnake. Bastano per contestualizzare la grandezza di Reb e la fortuna di essere lì, praticamente...

Nov 12 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web