You are here: /

SYLVAIN ROUVIERE'S KAKTUS PROJECT: Superstition

data

17/09/2011
50


Genere: Heavy Power Metal
Etichetta: Metalodic Records
Distro:
Anno: 2011

Sylvain Rouviere è la mente che si cela dietro al progetto Kaktus: questo nuovo raccoglitore di ospiti famosi si presenta tanto ricco di musicisti quanto scarno in fatto di presentazione del progetto, e del mastermind che ne regge le fila. Possiamo dire che questo Kaktus Project è un cd poco emozionante ed appassionante, la tensione resta alta fino allottima "Tonight", poi il disco va mano a mano scemando, perdendo in potenza ed appeal. Un vero peccato perché il trademark creato da Sylvain era interessante, e alcune idee del polistrumentista erano anche interessanti. Purtroppo la poca cura su alcune canzoni fa si che il prodotto risulti tutto tranne che appetibile e degno di lode. Il colpo di grazia viene dato con la bonus track: non ho mai ascoltato una cover così brutta dei Queen, era francamente meglio evitare di inserirla nel disco. In definitiva, un album prodotto e suonato con tutti i crismi, ma che possiede un songwriting mediocre che non lo fa decollare. Bisogna spendere più tempo in fase di creazione dei pezzi per evitare questi evidenti cali durante l'ascolto.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web