You are here: /

THE COLD EXISTENCE: SOMBRE GATES

data

26/02/2009
60


Genere: Melodic Death/Black
Etichetta: Kolony Records
Distro:
Anno: 2009

Ma pensate sul serio che avessimo bisogno di questi ragazzotti svedesi? Pensate sia ancora utile una band di questo genere? Gente, il quartetto in questione, qui al secondo album prodotto nientemeno che da Andy La Roque (King Diamond), propone un Death melodico clamorosamente made in Sweden con qualche spruzzatina black qua e là. Quindi troviamo qualcosina di Dissection, God Dethroned, At The Gates e roba simile, per un risultato finale che vede dei blast beat direttissimi accostati a mid tempos arricchiti da fraseggi di chitarra melodici, con sporadiche sfumature black. Nell'insieme i 'The Cold Existence' suonano anche benino, e la produzione non è nemmeno da disprezzare - anzi - però sono tremendamente noiosi e anti-innovativi, e la disarmante semplicità di certe soluzioni riffiche è la piena dimostrazione di quanto affermato("Wrath of Sekhmet", per esempio). Insomma, un disco che dura davvero troppo (quattordici tracce) e che offre davvero pochi sprazzi di originalità. Ci auguriamo di sentire qualcosa di più interessante in futuro.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web