You are here: /

THE WHEEL: The Wheel

data

18/09/2011
70


Genere: Hard Rock
Etichetta: Music Buy Mail
Distro:
Anno: 2011

Oramai è impossibile essere originali, superfluo dire che ogni band assomiglia ad un'altra, oppure si crei un eccesso di ispirazione che rischia di tramutarsi in plagio. Questi ragazzi sfornano però un debutto di tutto rispetto, a tratti coinvolgente, tirato e ottimamente strutturato. La voce di Jan Erik Salvesenricorda molto Chris Cornell, mentre la proposta è incentrata su un rock and roll senza fronzoli e senza particolari stravolgimenti con varie influenze spazio-temporali. "Into The Water" è il brano migliore dell'intero lotto, bellissimo, tirato con un ritornello molto street inizio anni '90. Purtroppo la successiva "Love" pecca di eccesso di clonazione dei Pearl Jam: misfatto perché di grunge ne abbiamo avuto abbastanza e nel contesto di questo disco pezzi del genere stonano parecchio (e non è il solo). "Tellin' No Lies" ha forse l'inciso meglio costruito da parte di ragazzi norvegesi, e un riff di scuola Warrant e White Lion, mentre "Lost Souls" sembra una battaglia tra Whitesnake di un Coverdale ancora con la voce e la chitarra di un redivivo Leslie West. Come espresso in apertura, ci sono parecchie influenze tuttavia che rendono lo scorrere di questo prodotto piacevole; ricordano i Badlands del primo disco, qualcosa dei Montrose e Page sulle parti di chitarra, terminando con le contaminazioni grunge. Un disco prodotto perfettamente, suoni nitidi, potenti dove serve e calibrati nel mixaggio. La pecca è forse da trovare nel fatto che non è sempre presente un filo logico, influenze troppo distanti nel tempo mescolano un po' le carte spiazzando a tratti, ferrmo restando che è un debutto coi fiocchi per una band da seguire assolutamente nel futuro dove, se saprà limare qualche contaminazione e scrivere brani dello stesso spessore di quelli sopra citati, farà il botto.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web