You are here: /

THEORY OF A DEADMAN: SCARS & SOUVENIRS

data

07/08/2009
68


Genere: Hard Rock
Etichetta: Roadrunner
Distro:
Anno: 2009

Il loro mentore è stato Chad Kroeger, è l'ombra dei Nickelback è di quelle lunghe, robuste. E non che quella che assume i contorni degli Alterbridge sia tanto irriconoscibile poi, giusto se si vuole spaccare il capello. Parliamo dei Theory Of A Deadman, canadesi giunti al terzo disco, primo se non erro sotto Roadrunner. Diciamo subito che sa da un lato l'ispirazione ai Nicleback potrebbe garantire una buona portata in fatto di qualità, allo stesso tempo diventa il peggior difetto della band. I brani ci sono, hanno tiro vincente e si alternano in ritmiche e tipologie differenti che spazziano dalla ballad al tipico brano tosto e chitarroso, ai tempi cadenzati, tutti contraddistinti da un'orecchiabilità che non dispiace, ma che alla lunga risulta essere troppo ammiccante. A volte troppo banale quando si perde in soluzioni armoniche già ascoltate e riascoltate miliardi di volte, 'Scars & Souvenirs', titolo molto intrigante, ha il pregio di reggere dall'inizio alla fine presentando qualche mancanza solo durante il tragitto. Certo l'originalità non è il suo forte, ed il rischio di annoiare dopo tre ascolti non è per nulla da escludere. Ecco, magari è un disco che se preso secondo una posologia assai sobria, a piccolissime ed in sporadiche dosi, potrebbe riservare piacevoli momenti ogni volta lo si farà girare nel lettore. Altrimenti, spararselo a dosi elevate è cosigliato solo a chi di queste sonorità si nutre quotidianamente. In poche parole, bravi ma non molto.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

EDITORS
Atlantico - Roma

Fino a metà carriera gli Editors ci avevano abituato ad essere definiti i figli minori dei Joy Division grazie alle sonorità mutuate dalla band di Ian Curtis, dalle quali, già dal 2009 dopo l'uscita di "In This Light and on This Evening&...

Feb 19 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web