You are here: /

TUBEFREEKS: Complex Disorders

data

19/10/2013
45


Genere: Hard Rock
Etichetta: Unsigned
Distro:
Anno: 2009

Mettiamo il disco dei Tubefreeks nel player, e fin dalle prime note un pensiero inizia a presenziare nella nostra mente: siamo tornati indietro di 20 anni e questi sono gli Helmet? Infatti, il sound tra le due band è identico: puro e duro hard rock metropolitano, anticipatore in un certo senso della tendenza nu-metal che sarebbe poi esplosa a fine secolo. Ma se da un lato c'era la band di Page Hamilton che possedeva nel suo arsenale canzoni come "Unsung" o "In The Meantime", dall'altro lato questi Tubefreeks non ci convincono affatto. Le loro canzoni iniziano e finiscono senza provocare all'ascoltatore nessuna particolare reazione se non l'impassibilità; il disco è monotono e scontato, tanto che non c'è stata neanche una canzone in grado di svegliare dal torpore il recensore che lo sta ascoltando. A conti fatti stiamo parlando di un disco piuttosto inutile, figlio diretto della scena hard rock newyorkese dell'inizio degli anni '90 e quindi uscito decisamente fuori tempo massimo.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer cerberus

MONSTROSITY
Traffic Club - Roma

Un bill decisamente eterogeneo e con poco o nulla in comune se non la devozione all'arte del metallo pesante ad accomunarli. Monstrosity: death metal, The Devil: Industrial Doom, e Cold Snap: Djent/groove Metal. Ai Cold Snap pur...

Jun 14 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web